Dieta del Grana Padano

La dieta del Grana Padano ti aiuta a perdere peso senza rinunciare ai sapori. Caratteristica peculiare della dieta è prevedere una fase di mantenimento per la gestione del peso in eccesso, e può essere molto difficoltosa senza una guida. 


Dieta del Grana Padano: menù settimanale completo + ricette
Grana Padano

Regole da seguire nella dieta del Grana Padano.

Non sostituire il pesce con la carne, sostituisci gli alimenti all'interno della loro tipologia, per es. pollo con altra carne fresca anche di animali differenti, ma non con salumi o formaggi.

 

Pesce con altro pesce, non con crostacei o cefalopodi (polpo, seppia, calamari, eccetera). Le quantità in grammi di alimento della sostituzione devono essere uguali alla quantità prevista nel menu.

 

Fai sempre 5 pasti al giorno: colazione, pranzo, cena e due spuntini (uno a metà mattina e uno nel pomeriggio). Suddividere le calorie giornaliere in 5 pasti aiuta a mantenere il metabolismo attivo e a non arrivare a pranzo e a cena con troppa fame.

 

Puoi mangiare tutta la verdura che vuoi, di stagione e variando i colori: fresca, surgelata oppure minestroni e passati di sola verdura (senza legumi, patate e senza aggiunta di olio).

 

Nei menu sono previste 2 porzioni di verdura al giorno, ma ne puoi mangiare anche di più, però non meno di 14 porzioni a settimana di cui almeno 10 cruda. Varia spesso i colori.

 

La frutta è indicata per spuntini e merende, ma puoi consumarla anche a fine pasto, secondo le tue abitudini e senza nessun problema; scegli quella di stagione e varia spesso i colori.

 

È un'ottima fonte di fibre e di antiossidanti può essere consumata anche frullata, spremuta o in macedonia, ma senza aggiunta di zucchero, miele o fruttosio.

 

A tavola limita l'uso del sale, meglio insaporire con erbe aromatiche, spezie (curcuma, zenzero ecc ecc), e Grana Padano grattugiati che oltre al sapore apporta importanti nutrienti.

 

In cucina non consumarne più di 2 pizzichi tra pranzo e cena per insaporire sughi, pietanze e verdure, e un cucchiaio da tavola ogni 5 litri di acqua di cottura della pasta o del riso.

 

Dai la preferenza al pane integrale, ma vanno bene anche il pane comune, il pane toscano o il pane con basso tenore in sale. Scegli quello senza grassi aggiunti.

 

Non sottovalutare l'importanza dell'acqua. Bevine ogni giorno 2 litri salvo diversa prescrizione medica; nel corso della giornata si possono prendere anche té e tisane.

 

Dai la preferenza all'olio extravergine di oliva, da utilizzare prevalentemente a crudo.

 

Il programma della dieta del Grana Padano è scientificamente corretto, facile da seguire.

 

Dovrai mangiare 5 volte al giorno: colazione, spuntino del mattino, pranzo, merenda e cena.

Saltare anche solo uno di questi pasti o mangiare meno di quanto è previsto dalla dieta non ti aiuterà a perdere peso più velocemente.

 

Mangia tutti i cibi previsti nel menu perché ogni tipo di alimento ha differenti caratteristiche nutrizionali, tutte utili al tuo organismo. Se mangi fuori casa organizza i tuoi pasti secondo il programma, oppure fai le sostituzioni in modo corretto.

 

Condimento: olio extravergine di oliva. La quantità di condimento giornaliera prevista è pari a 20 g che corrispondo all'incirca a 4 cucchiaini da caffè di olio extravergine.

Dieta del Grana Padano: menu settimanale completo, più ricette

Sponsorizzato

1° Giorno

Colazione: Yogurt magro al naturale 125 g. Marmellata 20 g. Muesli 40 g.

Spuntino 1 frutto di stagione (1 porzione).

Pranzo: Fusilli con ricotta e arancia (1 porzione). Insalata verde

Merenda: 1 frutto di stagione (1 porzione)

Cena: Halibut gratinato. Acetosella, rucola con Grana Padano : acetosella, rucola q.b., Grana Padano  in scaglie 20 g. Pane comune/integrale 40 g.

RICETTA. INGREDIENTI: halibut 120 g, pangrattato 15 g, farina 10 g, succo di limone.

PREPARAZIONE: mescolare farina e pane grattugiato. Con questo composto impanate l'halibut. Cuocerlo in padella calda con il succo di limone, a fuoco basso con coperchio.

 

2° giorno

Colazione: Grana Padano  25 g. Pane integrale 50 g. Centrifugato di verdura: carote, sedano + 1 cucchiaino di zucchero.: Spuntino 1 frutto di stagione (1 porzione).

Pranzo: Trenette al pesto: trenette 70 g, pesto 20 g. Carpaccio di manzo agli aromi: carpaccio di manzo 90 g, ½ limone, aromi a piacere. Misticanza con Grana Padano e noci: misticanza q.b., Grana Padano  in scaglie 10 g, noci 10 g. Pane comune/integrale 20 g.

Merenda: 1 frutto di stagione (1 porzione).

Cena:  Tonno al cartoccio. Verdure miste al cartoccio. Pane comune/integrale 40 g.

RICETTA. INGREDIENTI: tonno fresco 150 g, capperi q.b., prezzemolo q.b., pomodoro a cubetti. PREPARAZIONE: porre il tonno su della carta argentata insieme ai capperi, al pomodoro a cubetti e al prezzemolo tritato. Chiudere a cartoccio, metterlo su una teglia in forno riscaldato a 200 gradi per 15-20 minuti.

 

3° Giorno

Colazione: Frullato di frutta con cereali integrali: latte p.s. 150 ml, frutta 150 g, cereali integrali 30 g.

Spuntino: 1 frutto di stagione (1 porzione).

Pranzo: Risotto ai funghi.Grana Padano 50 g. Carote julienne: carote q.b. Pane comune/integrale 20 g.

RICETTA.INGREDIENTI: riso 70 g, funghi porcini secchi 25 g, Grana Padano grattugiato 5 g. PREPARAZIONE: mettere il riso in una pentola insieme ai funghi reidratati e cuocere il tutto aggiungendo acqua calda. A fine cottura mantecare con il Grana Padano.

Merenda: 1 frutto di stagione (1 porzione).

Cena: Passato di verdura: verdura q.b. Torta di patate, Grana Padano e rosmarino (1 porzione). Insalata di fagiolini agli aromi. Pane comune/integrale 20 g.

 

4° Giorno

Colazione: Yogurt ai cereali 125 g. Fiocchi di avena 40 g. Frutta 100 g.

Spuntino: 1 frutto di stagione (1 porzione).

Pranzo: Orecchiette con broccoli. Bresaola 60 g con Grana Padano in scaglie 20 g e rucola q.b. Pane comune/integrale 20 g.

RICETTA. INGREDIENTI: orecchiette 70 g, broccoli q.b., Grana Padano 10 g, peperoncino q.b., aglio q.b.

PREPARAZIONE: lessare i broccoli in abbondante acqua per 10 minuti, aggiungere le orecchiette che saranno cotte in circa 12 minuti. Scolare tutto e saltare in padella aggiungendo l'aglio, il peperoncino e un po' di acqua di cottura. Servire con una spolverata di Grana Padano.

Merenda: 1 frutto di stagione (1 porzione).

Cena: Verdure miste ripiene di vitello e Grana Padano (1 porzione). Finocchi crudi all'aceto balsamico. Pane comune/integrale 40 g.

 

5° Giorno

Colazione: Latte parzialmente scremato 15. Biscotti secchi 50 g.

Spuntino: 1 frutto di stagione (1 porzione).

Pranzo. Penne con legumi e carciofi

RICETTA. INGREDIENTI: penne 70 g, piselli gelo 50 g, fave 40 g, 1 carciofo, Grana Padano 10 g. PREPARAZIONE: pulire il carciofo togliendo le foglie dure, tagliarlo a fettine e metterlo in un ciotola con acqua e limone. Scolare e cuocere in una padella con un po' di acqua. A metà cottura aggiungere i piselli, le fave e acqua all'occorrenza. Nel frattempo le penne, scolarle e saltarle in padella mantecando con il Grana Padano DOP.

Merenda: Grana Padano 25 g con crackers all'acqua 20 g.

Cena: Coniglio con mele (1 porzione). Macedonia di verdure crude: carota, finocchio, cetriolo, ravanelli, sedano, cavolfiore, cipolla di Tropea, succo di limone q.b., peperone giallo, peperone rosso. Pane comune/integrale 40 g.

 

6°Giorno

Colazione: Yogurt magro alla frutta 125 g. Fette biscottate integrali 40 g. Miele 20 g.

Spuntino: 1 frutto di stagione (1 porzione).

Pranzo: Riso venere con Grana Padano. Pane comune/integrale 20 g.

RICETTA. INGREDIENTI: riso venere 70 g, Grana Padano a tocchetti 50 g, verdura fantasia (carota, zucchina, porro, mezza melanzana, mezzo peperone giallo).

PREPARAZIONE: cuocere il riso in abbondante acqua seguendo i tempi previsti sulla confezione. Versare nel wok le verdure già lavate e tagliate sottili e farle

stufare aggiungendo pochissima acqua solo all'occorrenza. Dopo circa 15 minuti unire il riso, mescolare e impiattare aggiungendo i tocchetti di Grana Padano.

Merenda: 1 frutto di stagione (1 porzione).

Cena: Filetto di nasello in crosta. Verdure al vapore. Pane comune/integrale 40 g.

RICETTA. INGREDIENTI: nasello 150 g, Grana Padano 10 g, patate 100 g.

PREPARAZIONE: lessare le patate, tagliarle a fette sottili e disporre la metà su una pirofila precedentemente ricoperta con carta da forno. Adagiare sopra il filetto di nasello, cospargere con aromi a piacere e coprire con le fette di patate rimaste. Spolverizzare con Grana Padano grattugiato. Mettere in forno per una decina di minuti, fino a quando il pesce sarà cotto e le patate dorate.

 

7° Giorno

Colazione: Grana Padano 25 g. Pane toscano 40 g.

Spuntino: 1 frutto di stagione (1 porzione).

Pranzo: Pasta integrale pomodoro e origano: pasta integrale 70 g, pomodoro q.b., origano q.b., Grana Padano 10 g. Hamburger di ceci con contorno al vapore (1 porzione). Insalatina aromatizzata. Pane comune/integrale 20 g.

Merenda: 1 frutto di stagione (1 porzione).

Cena: Sogliola al limone: sogliola 150 g, succo di limone q.b. Verdura cruda a piacere. Pane comune/integrale 40 g.

 

Consigli per il mantenimento

Sponsorizzato

Il programma della dieta è studiato per ridurre il peso di chi ha adiposità in eccesso e per prevenire il recupero ponderale secondo una metodologia scientifica che prevede tre punti:

 

1. Comprensione dei limiti fisiologici la perdita di peso e dei tempi di adattamento metabolico post-dimagrimento.

 

2. Apporto calorico e di macronutrienti, nonché impostazione di attività fisica, che tengano conto della riduzione del dispendio energetico conseguente alla perdita di peso.

 

3. Adozione di una strategia comportamentale che mantiene l'attenzione a uno stile di vita sano.

 

La dieta del Grana Padano è stata realizzata da SIMG (Società Italiana di Medicina Generale e Cure primarie) ed è dedicata alle persone da 18 a 70 anni.

 

Sponsorizzato

Scrivi commento

Commenti: 0