Dieta dell'acqua

L'importanza dell'acqua e il fabbisogno quotidiano. Le diete dell’acqua, dimagranti e colorate. Dieta bianca, dieta verde, dieta rosa.

 

L'acqua è il mezzo attraverso il quale vengono assorbiti gli alimenti, nel quale vivono le cellule attuando il loro metabolismo, nel quale vengono escreti i prodotti di rifiuto dell'organismo.


Dieta dell'Acqua
Acqua

Alla dieta spetta il compito di fornirne la quota ottimale.

 

Tre sono le fonti idriche che per l'organismo umano:

le bevande; gli alimenti solidi e semisolidi; il metabolismo.

 

Il fabbisogno minimo di acqua è di 500 ml assunti dall'esterno attraverso bevande, e 1700 ml mediante cibi e reazioni interne.

 

Bisogna infatti raggiungere quota 2200 ml, pari alla quantità di liquido eliminato quotidianamente dall'adulto in condizioni normali. 

E' meglio bere a tavola o lontano dai pasti? L'acqua e l'aumento di peso.

 

L'acqua all'interno del nostro organismo è divisa in due grossi compartimenti: quella all'interno delle cellule è detta liquido intracellulare, quella all'esterno costituisce il liquido extracellulare. Quest'ultimo si trova sia negli spazi tra una cellula e l'altra (liquido interstiziale), sia nei vasi linfatici e sanguigni (liquido intravasale).

 

Nei vasi sanguigni forma il plasma. L'organo che regola il ricambio dell'acqua è il rene, ma non può essere una sua disfunzione a provocare forti aumenti di peso (5 o 6 kg), in breve tempo, senza cause apparenti.

 

Il motivo è da ricercare nel meccanismo "di pompa" che spinge l'acqua dall'interno delle cellule verso l'esterno. Se il suo funzionamento è normale, la quantità di liquido trattenuto è costante; in caso di rallentamenti o alterazioni il liquido trattenuto è invece chiaramente superiore al consueto e ciò genera l'aumento di peso.

 

È dunque il liquido intracellulare il responsabile di tanti indesiderati ingrassamenti. L'unica soluzione terapeutica è l'ossigenazione mediante movimento: sì al footing, dunque, ma senza arrivare all'affaticamento.

 

E’ meglio bere a tavola o lontano dai pasti?

Meglio lontano dai pasti, perché ciò consente una più rapida digestione e favorisce la diuresi. Ma si può bere anche a tavola, ricordando che l'assunzione di acqua come bevanda è in stretta relazione con quella contenuta nei cibi. Meglio ancora la tonificante passeggiata.

 

Proponiamo tre diete dell’acqua, per il colore dominante e con due caratteristiche in comune: sono decisamente dimagranti (inferiori alle 1000 calorie) e i cibi in esse previsti e consentiti sono tanto ricchi di acqua da consentire appunto di bere solamente lontano dai pasti.

Le diete dell’acqua: Dieta bianca, verde, rosa

Sponsorizzato

Le diete dell’acqua. Dieta bianca, dieta verde, dieta rosa, dimagranti e colorate.

 

DIETA BIANCA (inferiore a 1000 calorie)

Colazione frullato di mela

latte parzialmente scremato g 100

mela g 100

zucchero g 5

Pranzo risotto alla parmigiana

riso g 50

burro g 5

cipolla g 20

grana g 15

brodo magro

ricotta g 100

Cena filetto di sogliola al limone

filetto di sogliola g 100

olio di mais g 5

limone

indivia con besciamella

indivia g 200

latte parzialmente scremato g 150

farina g20

burro g 5

noce moscata

mela affettata g 100

Bere acqua oligominerale lontano dai pasti.

 

DIETA VERDE (inferiore a 1000 calorie)

Colazione yogurt con kiwi

yogurt magro g 120

kiwi tagliato a pezzettini g 100

Pranzo gnocchi verdi al burro fuso:

gnocchi verdi g 150

burro (fuso) g 10

grana g 5

asparagi all'agro

6 asparagi g 350

olio extravergine d'oliva g 10

aceto o limone

Cena tartine verdi

pan carré 1 fetta

jocca g 50

prezzemolo tritato finemente

sale e pepe

frittata con cerfoglio

1 uovo

cerfoglio abbondante tritato

olio di mais g 5

grana g 10

kiwi tagliato a rondelle g 100

Bere acqua oligominerale lontano dai pasti.

 

DIETA ROSA (inferiore a 1000 calorie)

Colazione yogurt con fragole

yogurt g 120

fragole g 50

Pranzo tartine al salmone

pan carré g 50

burro g 5

salmone affumicato g 150

lampone "nature" (1 coppetta)

Cena maccheroni alla pastora

maccheroni g 50

ricotta g 40

pomodori g 20

burro g 5

peperoncino rosso a piacere

gamberetti in salsa rosa:

gamberetti (pesati con guscio) g 100

yocca g 30

ketchup

prima di coricarsi

yogurt con fragole:

yogurt g 120

fragole g 50

Bere acqua oligominerale non gasata lontano dai pasti.

 

Ti potrebbe interessare anche:

Bere acqua fa dimagrire, ecco perchè

 

Sponsorizzato


Scrivi commento

Commenti: 4
  • #1

    rossana (sabato, 14 marzo 2015 11:29)

    Grazie per queste informazioni . Per i miei preferisco la dieta bianca . Però bevo pochissimo ma elimino tanto , va bene lo stesso ?

  • #2

    dietatregiorni (sabato, 14 marzo 2015 11:55)

    In condizioni normali, dovremmo bere 8 bicchieri da 20 cl di acqua non fredda e a piccoli sorsi così. 1 bicchiere appena svegli, 1 durante la mattina, 2 a pranzo, 1 nel primo pomeriggio, 2 a cena e 1 prima di andare a letto. Ciao Rossana!

  • #3

    Rossana (sabato, 14 marzo 2015 12:01)

    Il bagno non è così vicino !!!!!!!

  • #4

    dietatregiorni (sabato, 14 marzo 2015 13:58)

    camminare fa bene e aiuta a dimagrire, in quanto l'esercizio cardiovascolare è un'attività che interessa tutto il corpo, dandone numerosissimi benefici.