Dieta sprint

Quei chili in più hanno i giorni contati con la dieta sprint, che possiede molte ricette per godere della buona tavola. Perché il segreto di ogni dieta dimagrante è non annoiarsi con gli alimenti.

Dieta sprint
Dieta sprint

La dieta sprint comincia con due giorni di dieta a base di liquidi per eliminare le tossine. Seguono, poi, dodici giorni con cinque pasti al giorno che apportano un totale di 1.000 calorie.

 

Questi pasti ti sazieranno e ti faranno perdere facilmente tre o quattro chili. Potrai mangiare il pasto principale a pranzo o a cena. La dieta sprint va completata quotidianamente con alcuni esercizi per rassodare i muscoli.

 

Il nostro consiglio è di cominciare un sabato mattina con due giorni (o almeno uno) di liquidi per finire, due settimane dopo, di venerdì.

 

Ti proponiamo sette menu completi. Per gli ultimi cinque giorni puoi ripetere uno dei menu precedenti, a te la scelta.

 

DUE GIORNI DI DIETA A BASE DI LIQUIDI

Non c’è un inizio migliore, poiché, oltre ad eliminare tossine, perderai quasi un chilo, cosa che ti stimolerà a continuare. Tuttavia, se per te è troppo faticoso, puoi farlo soltanto per un giorno e poi passare al primo menu della dieta sprint.


Mattina: 2 bicchieri di succo naturale o confezionato.


A pranzo: 2 bicchieri di succo di verdure senza sale (pomodoro, carota, ecc.), confezionato o naturale, preparato con il frullatore e filtrato, condito solamente con erbe aromatiche.


A cena: 2 tazze di brodo di verdure. Gli ingredienti sono per due giorni: 2 litri di acqua, 3 carote, 2 porri, 3 gambi di bieta, 2 gambi di bieta, 2 gambi di sedano, una patata piccola, 300 gr di piselli (possono anche essere surgelati), e un rametto di aromatiche. Lasciar cuocere 1 ora. La quantità di liquido deve ridursi circa un litro.

Per bere: acqua minerale a volontà.

Dieta sprint: 7 menu da 1000 calorie

La dieta sprint da 1000 calorie ha una durata di 2 settimane e si possono perdere fino a 4 chili.

(calcola il tuo peso forma ideale)

Cominciamo bene: tre tipi di colazione da poter scegliere.

Per non rendere la dieta sprint troppo complicata, per la colazione abbiamo limitato la scelta a tre possibilità. Puoi alternare le varie opzioni o, se preferisci, puoi mangiare ogni mattina la stessa cosa.

 

1) Muesli con frutta: mischiare 2 cucchiaini di muesli non zuccherato con uno yogurt magro e 2 albicocche piccole spezzettate, o con 100 grammi di fragole oppure lamponi, freschi o surgelati.

Dolcificare con edulcorante liquido. Da bere: caffè o , classico o alla menta senza zucchero e senza latte.

 

2) Panino integrale: tagliare i pane a metà e tostarlo. Spalmarlo con un cucchiaino di burro e uno di miele. Da bere: caffè o té senza latte e senza zucchero.

 

3) Pane e formaggio: una fetta di pane integrale. Spalmarla con mezzo cucchiaio di burro o margarina e completare con 3 porzioni di formaggio fresco, con poche calorie. Se il pane è tipo baguette, tagliare due fette da un centimetro (50 g). Da bere: caffè o té senza latte e senza zucchero.

 

PRIMO GIORNO

Metà mattina: una mela.

Pranzo: Frittata contadina: 1 fetta di prosciutto cotto, 1 patata piccola bollita con la pelle (60 g), 2 uova, 1 cucchiaio di erbe aromatiche sminuzzate, sale e pepe.

Tagliare il prosciutto a pezzetti. Rosolarlo in una padella antiaderente. Sbucciare la patata precedentemente bollita e tagliarla a fette. Aggiungerla al prosciutto e lasciarla dorare per un po'. Sbattere le uova con due cucchiai di acqua e le erbe, versare nella padella e cuocere la frittata.

Metà pomeriggio: 5 biscotti

Cena: insalata di spinaci e funghi; 50 g di foglie di spinaci, 100 g di funghi, 1 cucchiaio di panna liquida, 1 cucchiaio di succo di limone, 1 cucchiaio di mostarda di senape, sale e pepe, 1 fetta di pane integrale.

Lavare bene gli spinaci e i funghi. Tagliarli finemente e mischiare. A parte, mescolare bene l'olio, la panna, il succo di limone, la mostarda di senape, sale e pepe. Aggiungere questa salsa all'insalata e lasciar riposare pei un'ora. Servire con il pane integrale. Variante: al posto della panna liquida puoi mettere due cucchiai di salsa per insalate, che non contiene molte calorie, oppure lo yogurt.

 

SECONDO GIORNO

Metà mattina: 1 yogurt magro.

Pranzo: Peperoni ripieni: 1 peperone (150 g), 3 patate piccole bollite con la pelle (180 g), 2 pomodori piccoli (200 g), sale, pepe, timo, 1 fetta di formaggio fresco e poco grasso.

Tagliare il peperone a metà. Togliere i semi. Mettere le due parti in acqua bollente, toglierla dal fuoco e lasciare il peperone nell'acqua per 5 minuti. Passare le due parti sotto l'acqua fredda e scolare. Sbucciare le patate. Tagliarle a cubetti piccoli. Tagliare i pomodori a pezzetti. Mischiare patate e pomodori. Condire con sale, pepe e timo. Riempire le due parti del peperone con il composto ottenuto e adagiarle in una teglia da forno. Aggiungere sopra il formaggio tagliato a striscioline e infornare per 10 minuti.

Metà pomeriggio: 2 carote grattate.

Cena: Ricotta con fragole: 200 g di fragole (tipo grande), 125 g di ricotta scremata (o formaggio fresco), 1 cucchiaio di panna liquida, 1 cucchiaio di succo di limone, dolcificante liquido.

Pulire le fragole. Schiacciarne la metà con una forchetta. Tagliare la parte rimanente a fettine. Mescolare in una scodella il purè di fragole con il formaggio, la panna, il succo di limone e poche gocce di dolcificante liquido. Decorare con le restanti fettine di fragole.

 

TERZO GIORNO

Metà mattina: 1 banana.

Pranzo: fegatelli di pollo con salsa di funghi: 60 g di riso, 100 g di fegatelli di pollo, 1 cucchiaino d'olio, 1 scalogno, 100 g di funghi, sale, pepe, 1 cucchiaio di erbe aromatiche sminuzzate.

Cuocere il riso in acqua salata per circa 20 minuti. Tagliare finemente lo scalogno e soffriggerlo. Pulire, lavare e tagliare a striscioline funghi e fegatelli. Aggiungerli allo scalogno. Insaporire con sale, pepe e con le erbe. Disporre il riso in un piatto e adagiarvi sopra i fegatelli con la salsa.

Metà pomeriggio: formaggio al limone: aggiungere a 125 g di formaggio fresco un po' di succo di limone e poche gocce di dolcificante. Mescolare bene.

Cena: Formaggio con fichi: 2 fette di formaggio poco calorico, 2 fette di pane di segale, 2 fichi freschi e perfettamente maturi.

Mettere il formaggio sopra le fette di pane (possono essere tostate) e mangiarlo insieme con i fichi come dessert.

 

QUARTO GIORNO

Metà mattina: una pesca.

Pranzo: pannocchia di mais con burro alle erbe delicate: 1 pannocchia surgelata, 2 cucchiaini di burro o margarina, 1 cucchiaio di panna liquida, 1 cucchiaio di erbe sminuzzate, sale e pepe.

Cuocere la pannocchia in acqua salata per 10 minuti. Mischiare il burro con la panna, le erbe, sale e pepe. Ungere la pannocchia con il composto ottenuto.

Metà pomeriggio: pane e formaggio: spalmare mezza fetta di pane integrale con mostarda di senape e aggiungere una porzione di formaggio poco calorico.

Cena: insalata greca: 1 cetriolo, 2 pomodori medi, 1 cucchiaio di olio, aceto, sale, pepe, 100 g di formaggio fresco, timo, 2 fette di pane di segale.

Lavare il cetriolo e tagliarlo, senza sbuccialo, a fettine sottili; tagliare i pomodori in otto parti. Mischiare il tutto in una scodella. Condire a piacere con aceto, olio, sale e pepe. Aggiungere sopra il formaggio tagliato a striscioline o schiacciato con una forchetta. Spolverare con il timo. Mangiare l'insalata con le due fette di pane.

 

QUINTO GIORNO

Metà mattina: una tazza di brodo di verdure.

Pranzo: spaghetti con sugo di pomodoro: 3 pomodori maturi 250 g), sale, pepe, basilico fresco, prezzemolo, 1 spicchio d'aglio, 2 cucchiaini d'olio extravergine, 40 g di spaghetti (pesati a crudo). Sbollentare i pomodori e pelarli. Tagliarli a pezzetti e condire con il sale, pepe, il basilico (o prezzemolo) e lo spicchio d'aglio sminuzzati e l'olio. Lasciar riposare in un luogo fresco. Nel frattempo, cuocere gli spaghetti al dente. Scolare e condire con il sugo.

Metà pomeriggio: un mango.

Cena: cocktail di gamberetti: 150 g di gamberetti, 1 kiwi, 2 cucchiai di panna liquida, succo di limone, sale pepe, 2 fette di pane di segale.

Lavare accuratamente i gamberetti e lessarli per un minuto in acqua bollente con sale. Raffreddarli, poi, con acqua fredda e sbucciarli. Metterli in una ciotola con il kiwi sbucciato e tagliato a fettine sottili, la panna il succo di limone, sale e pepe a piacere. Accompagnare il tutto con le due fette di pane.

 

SESTO GIORNO

Metà mattina: due kiwi.

Pranzo: uova al prosciutto: 1 cucchiaio di margarina, 1 fetta di prosciutto cotto, 1 fetta di pane integrale, 1 uovo, sale e pepe.

Riscaldare la margarina in una padella antiaderente. Rosolare il prosciutto in pochi minuti. Metterlo sul pane. Cuocere l’uovo nella stessa padella con il grasso lasciato dal prosciutto. Insaporire e adagiare l’uovo sul prosciutto.

Metà pomeriggio: due peperoni crudi.

Cena: Salmone e uovo: 1 uovo sodo, 1 fetta di pane integrale, 1 cucchiaino di burro, 50 grammi di ottimo salmone affumicato.

Spalmare il pane con il burro. Mettere il salmone tagliato a fettine sopra il pane, poi aggiungere l’uovo.

 

SETTIMO GIORNO

Metà mattina: due carote crude.

Pranzo: piatto unico: 3 patate piccole (da 60 gr.), 150 g di spinaci surgelati, sale, pepe, noce moscata, 1 uovo, 1 cucchiaio di burro o margarina.

Bollire le patate con la pelle. Bollire gli spinaci e scolarli. Insaporire con sale, pepe e noce moscata. Sbattere l'uovo con un cucchiaio d'acqua, sale e pepe. Riscaldare il burro, senza bruciarlo, in una padella antiaderente. Cuocere l'uovo rigirandolo. Servire le patate con gli spinaci e l'uovo strapazzato.

Metà pomeriggio: uno yogurt alla frutta.

Cena: bistecca alla tartara con pane integrale: 125 g di filetto di manzo appena macinato, sale, pepe, 1 scalogno, 1 cucchiaio di capperi, 1 cetriolo sottaceto, 2 fette di pane integrale, 1 cucchiaio di ketchup, 1/2 cucchiaio dì mostarda di senape, alcune gocce di salsa tartara.

Condire la carne con sale e pepe a piacere. Aggiungere la salsa e mescolare bene per unire i sapori. Tritare finemente lo scalogno, i capperi e il cetriolo sottaceto e aggiungere alla carne. Servire con il pane.

 

Per gli ultimi cinque giorni della dieta sprint puoi ripetere uno dei menu precedenti, a te la scelta.

 


Scrivi commento

Commenti: 0