Dieta Skinny Bitch

La dieta Skinny Bitch, una dieta scritto da Kim Barnouin e Rory Freedman, due ragazze simpatiche, intelligenti e sensibili, che spiegano come sia possibile mangiare bene e con gusto rispettando il nostro corpo, e non solo.  


La dieta Skinny Bitch: menu settimanale completo
Dieta Skinny Bitch

La dieta Skinny bitch è in realtà una dieta vegana, cioè una dieta basata su cibi vegetali integrali naturali e su cibi confezionati che abbiano caratteristiche di affidabilità, cioè che oltre ad essere prodotti a partire da ingredienti biologici siano anche privi di componenti aggiunte dai dubbi effetti sulla salute.

 

Kim Barnouin e Rory Freedman hanno piacevolmente scoperto la propria trasformazione dopo il passaggio da una dieta tipicamente americana, ricca di carni e cibo spazzatura, a una dieta basata su cibi vegetali naturali e su cibi confezionati il più possibile privi di ingredienti dannosi per la salute, come lo zucchero bianco o gli additivi alimentari.

 

Si sentono belle, sane e piene di energia. E vogliono diventare contagiose, vogliono aiutare altre donne a volersi bene e a fare come loro. Hanno capito che il segreto è tutto lì: siamo quello che mangiamo. Se il cibo che assumiamo è sano in ogni suo aspetto, etico oltre che nutrizionale, allora saremo sane anche noi. E salute e bellezza vanno sempre a braccetto.

 

È ormai evidente a tutti come l'enorme quantità di cibi di derivazione animale che consumano i Paesi ricchi stia minando la salute non solo dei loro abitanti, ma anche di quelli delle parti povere del Pianeta.

 

Chi mangia troppo e male apre la porta del proprio corpo alle peggiori malattie croniche: malattie cardiovascolari, tumori, diabete, e altre malattie che, secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, sono diventate la moderna epidemia di malattie non-trasmissibili  che flagella il mondo occidentale. Quindi, anche solo per egoismo, dovremmo pensarci bene, prima di metterci in pancia qualsiasi cosa appaia commestibile.

 

Se poi siamo anche altruiste, dovremmo allora riflettere ancora di più su come la nostra abbondanza rubi il cibo a chi rischia di morire di fame: 800 milioni di persone. Il nostro Pianeta infatti può sfamarci tutti, ma dobbiamo usare bene le sue risorse.

 

È veramente inquietante pensare che stiamo devastando e avvelenando l'ambiente, consumando acqua, energia, producendo enormi quantità di gas serra solamente per avere del cibo che ci farà ammalare!

 

Create un menu equilibrato, senza essere ripetitive. Ad esempio, non mangiate brioches a colazione, panini a pranzo e hamburger di soia a cena. Mangereste pane tutto il giorno, e niente frutta e verdure. Sarebbe stupido.

 

Usate la testa. Cercate sempre di bilanciare frutta, verdura, cereali integrali, soia e legumi.

 

Se avete bisogno di indicazioni più precise, seguite questo esempio di menù settimanale della dieta Skinny bitch.

Dieta Skinny bitch: menù settimanale

Sponsorizzato

Lunedì

Colazione. Mela, banana, kiwi e yogurt di soia.

Pranzo. Insalata di spinaci con carote e mandorle tritate, cipolla rossa, aglio fresco, tofu a cubetti e olio di lino.

Cena. Pasta con zucchine, pomodoro, aglio, prezzemolo fresco, pinoli e olio d'oliva.

 

Martedì

Colazione. Spremuta d'arancia fresca, biscotti di cereali integrali con tahin di sesamo, banana e fragole.

Pranzo. Insalata taboulé con tofu marinato, melanzane e peperoni rossi.

Cena. Cous-cous integrale con verdure, fagioli pavone, scalogno e pomodori.

 

Mercoledì

Colazione. Spremuta fresca di pompelmo e chicchi d farro germogliati con mirtilli, fragole e lamponi.

Pranzo. Hamburger vegano su pane integrale con cipolla rossa, lattuga, pomodoro, avocado e germogli di soia. Servitelo con un'insalata di patate vegana.

Cena. Spezzatino di seitan con riso integrale, lenticchie e cavolo al vapore.

 

Giovedì

Colazione. Spremuta d'arancia fresca, pane integrale con crema di mandorle, ananas e mela.

Pranzo. Zuppa di cereali e legumi e insalata.

Cena. Peperoni, cipolle, aglio, carote, cavolo e funghi saltati in padella e serviti con riso integrale e tempeh.

 

Venerdì

Colazione. Muesli con banana a rondelle, pesche e mirtilli e yogurt di soia.

Pranzo. Sandwich con tofu, avocado, germogli e maionese vegetale. Servite con un'insalata di lattuga, rucola, pomodori e fagioli neri.

Cena. Riso ai sapori d'oriente con uvetta, cannella, cipolla, zafferano, seitan e un pizzico di spezie.

 

Sabato

Colazione. Spremuta d'arancia fresca, crostatina di frutta, fragole fresche.

Pranzo. Insalata di carote tritate, orzo lessato, finocchi, noci, condita con succo di limone e olio di lino. Servite con zuppa di lenticchie.

Cena. Spezzatino di seitan con peperoni, cipolle, funghi e insalata di cavolo, uvetta e patate.

 

Domenica

Colazione. Spremuta d'arancia fresca con toast di cereali integrali e composta di frutta.

Pranzo. Insalata di lenticchie con punte d'asparago e noci, shoyu e limone. Servite con un carciofo al vapore e salsa di hummus.

Cena. Pizza senza formaggio o con tofu coperta di verdure.

 

La dieta Skinny bitch promuove un programma nutrizionale e uno stile di vita ecologically corret, nel rispetto dell'ambiente e degli animali. Insomma, per sentirsi purificate dentro, cariche di energia e irresistibilmente belle, questa dieta è ciò che ci vuole.

 

Articoli correlati: 

 

Dieta vegana

 

Dieta vegetariana

 

Dieta verde

 

Sponsorizzato

La dieta Skinny Bitch non è l'ennesima dieta che promette miracoli dimagranti.

È una battaglia contro il grasso e chiama a raccolta tutte le donne che, dieta dopo dieta, tortura dopo tortura, non sono riuscite a togliere neppure un centimetro dal loro girovita.

 

Per approfondire ecco il libro:

Scrivi commento

Commenti: 0