Dieta integrata di Rosanna Lambertucci

La dieta integrata di Rosanna Lambertucci. Questa dieta è nata dall'osservazione che esistono dei gruppi (biotipi) simili dal punto di vista sia fisico sia psicologico e comportamentale (attivo e passivo). Il programma dietetico è perciò strutturato non sul singolo ma su una delle quattro categorie di appartenenza.


Dieta integrata di Rosanna Lambertucci
Rosanna Lambertucci

È una dieta a basso contenuto di calorie (1200), suddivisa in cinque piccoli pasti quotidiani e prevede terapie di supporto (esercizi di ginnastica, idroterapia, integratori alimentari).

 

La dieta integrata settimanale è suddivisa in blocchi: due giorni in cui sono prevalenti carboidrati e proteine vegetali, tre in cui primeggiano le proteine ammali e un giorno "libero".

 

Il rischio è che, seguendola a lungo senza interruzioni, si rallenti molto il metabolismo.

 

La dieta integrata di Rosanna Lambertucci è una dieta relativamente personalizzata, dato che tiene conto del metabolismo individuale.

 

Stimola la persona a osservarsi e a conoscersi meglio, quindi a impegnarsi con maggior coinvolgimento nella dieta scelta.

 

Tuttavia, seguire una dieta ipocalorica per un periodo prolungato senza interruzioni/intervalli può rallentare il metabolismo e rendere più difficoltoso il dimagrimento.

 

Biotipi fisici.

 

Femminile: grasso e cellulite accumulati su gambe e cosce, spesso associati a problemi di circolazione.

 

Femminile: grasso accumulato su addome e fianchi; l'accumulo è influenzato dagli ormoni femminili ed esasperato dalla sedentarietà.

 

Maschile e femminile dopo la menopausa: l'adiposità si concentra nella parte superiore del corpo e può essere responsabile di disturbi cardiaci.

 

Maschile e femminile: grasso distribuito su tutto il corpo a causa di un'alimentazione esagerata.

 

LO SPECCHIO CI SEGNALA IL NOSTRO BIOTIPO

 

1. Adiposità localizzata su gambe e cosce (tipicamente femminile).

Si tende ad accumulare grasso, oltre che per un'errata alimentazione, anche a causa di una cattiva circolazione.

Può essere associata a cellulite, gonfiori, senso di pesantezza a gambe e caviglie.

 

2. Adiposità localizzata su fianchi e addome: influenzata dagli ormoni femminili, classica in chi svolge una vita sedentaria e pratica poca attività fisica.

 

3. Adiposità localizzata su tronco e spalle: si trova più spesso nel maschio e, nella donna, dopo la menopausa; è concentrata nella parte superiore del corpo (anche nella cavità addominale). Può diventare responsabile di disturbi cardiovascolari.

 

4. Adiposità generalizzata: il grasso è distribuito su tutto il corpo, normalmente a causa di un'alimentazione eccessiva. Può presentarsi sia nell'uomo sia nella donna.

Dieta integrata: esempio di menù

Sponsorizzato


Biotipo A attivo.

 

lunedì (giornata "caratterizzata" dai cereali).

Appena svegli:

una tazza di tisana all'achillea; una compressa di magnesio; una

compressa di acerola.

Prima colazione:

frullato di latte parzialmente scremato (150 g) con mela (150 g) e banana (50 g)

Spuntino:

un kiwi (150 g).

Prima di pranzo: una tazza di tisana all'achillea, due compresse di baccello di

fagiolo, una compressa di acerola.

Pranzo:

riso alla zucca, insalata di spinaci e funghi crudi.

Spuntino:

un frutto di stagione (200 g).

Prima di cena:

una tazza di tisana all'achillea, due compresse di baccello di

fagiolo, una compressa di vitamina B6.

Cena:

brodo vegetale con riso (80 g), fagiolini (200 g).

 

Biotipo A attivo.

 

Martedì (giorno "caratterizzato" dalle patate).

Appena svegli: una tazza di tisana all'achillea, una compressa di acerola, una compressa di magnesio.

Prima colazione:

frullato di latte parzialmente scremato (150 g), con pera (100 g) e kiwi (100 g).

Spuntino:

spremuta di pompelmo (200 g).

Prima di pranzo:

una tazza di tisana all'achillea, due compresse di baccello di fagiolo, una compressa di acerola.

Pranzo:

gnocchetti di patate al pomodoro e basilico, insalata di carote e finocchi con menta, succo di limone e un cucchiaino di olio extravergine di oliva.

Spuntino:

un frutto di stagione (200 g).

Prima di cena:

una tazza di tisana all'achillea, due compresse di baccello di fagiolo, una compressa di vitamina B.

Cena:

patate (300 g) lessate e condite con erba cipollina, aceto di mele e un cucchiaino di olio extravergine di oliva, insalata mista condita con aceto e un cucchiaino di olio extravergine di oliva.

 

INDICAZIONI

Sovrappeso. Dieta ideata per le donne, ma può essere seguita anche dagli uomini.

 

CONTROINDICAZIONI

Nel caso questa dieta fosse in contrasto con una dieta specifica ordinata dal medico.


...e se vuoi saperne di più vai direttamente al sito di Rosanna Lambertucci

 

Sponsorizzato


Scrivi commento

Commenti: 0