Voglio perdere peso subito

Tutti i tuoi "non posso" per perdere peso vanno interpretati in realtà come dei "non voglio", che nascondono una mancanza di motivazione.Tutti i messaggi boicottatori che invii a te stessa possono essere facilmente smantellati con degli argomenti inconfutabili.


Voglio perdere subito peso?
Perdere peso

Ecco quali sono.

Il repertorio delle scuse che utilizziamo per non eliminare i chili di troppo è infinitamente vasto ma sono altrettanto efficaci gli argomenti per confutare ciascuno di questi pretesti in modo inappellabile.

Non ho volontà né tanto meno disciplina.

 

Non posso continuare in caso di problemi.

 

Non riesco a trovare le motivazioni giuste anche provandoci.

 

Non posso per nessun motivo privarmi di quello che più mi piace.

 

Non vedo risultati.

 

Non posso sopportare lo sforzo della dieta e allo stesso tempo della ginnastica.

 

Ogni scusa (i differenti messaggi "boicottatori" che uno si ripete per non mettersi a dieta, sospenderla temporaneamente o portarla avanti in modo scorretto) ha il suo corrispondente antidoto (che sta negli argomenti degli esperti per disattivare la scusa e i loro suggerimenti per vincere l'autosabotaggio).

 

La psicologa (affronta le prime quattro scuse), il medico naturista specializzato in dietologia (affronta le scuse dalla 5 alla 8), e il medico nutrizionista (che si occupa delle scuse da 9 a 12).

 

Essi conoscono la maggior parte dei "pretesti per non dimagrire" e anche i segreti per aiutarti a smantellarli.

 

Il primo passo per neutralizzare le scuse consiste nel rendersi conto del fatto che sono pensieri boicottatori, la cui funzione è quella di non consentire il raggiungimento dei nostri obiettivi. Il secondo sta nel contrastarle.

 

Occorre, infine, far sì che questi pensieri distorti lascino il posto ad altri più realistici che corrispondano alla realtà.

Come posso perdere subito peso?

Sponsorizzato

Pessimismo.

Un'altra forma abituale di autosabotaggio è la visione pessimistica, dare per scontato che non si raggiungerà la meta prefissata, del tipo "non riuscirò a dimagrire di più" o "dimagrire in famiglia è impossibile". Tutte queste idee che riescono solamente a paralizzarci e con le quali ci giustifichiamo per non continuare nell'intento di perdere peso possono essere facilmente aggirate.

 

1)"No so proprio da dove cominciare".

Come fare. Stai esagerando, non è poi così difficile. Forse sei un po' frastornata e fai un po' di fatica all'inizio ma ciò non significa che tu non sappia da dove cominciare. Inoltre, è normale essere un po' bloccata all'inizio.

È una cosa che succede a molte, soprattutto quando si inizia una nuova sfida.

La cosa migliore sarà tentare di concentrarsi su delle alternative per iniziare, in questo modo risulterà più facile.

Puoi pensare a qualche amica che abbia fatto la dieta e domandarle come è andata, puoi cercare qualche medico specializzato oppure leggere qualcosa sul tema. Non è necessario disperarsi soltanto perché non si fanno le cose rapidamente. La cosa migliore è certamente procedere senza fretta ma soprattutto senza pause. In questo modo sarai sicura di compiere i passi giusti e avrai più garanzie di ottenere nel migliore dei modi ciò che ti sei proposta.

 

2)"Non ho volontà né tantomeno disciplina"

Come fare. Esageri di nuovo. Questo avviene solo quando segui una dieta visto che se non avessi volontà né disciplina non saresti stata capace di fare tante altre cose che la richiedevano, come lavorare il sabato nonostante avessi altri programmi. Se cerchi, troverai molti esempi e situazioni che scacciano l'idea che manchi in questa o quella qualità.

Con la dieta, forse non farai le cose esattamente come sono pianificate e ti peseranno di più. Non succede nulla. Devi soltanto stabilire un programma che ti risulti più facile. Probabilmente ti sei posta degli obiettivi troppo alti e irraggiungibili. Se pensi in modo più positivo e realista ti sarà più facile ottenere ciò che ti sei proposta, ti sentirai più motivata a raggiungere la tua meta e potrai osservare i cambiamenti che man mano otterrai.

 

3) "Non posso continuare in caso di problemi"

Come fare. Stai anticipando ciò che potrebbe avvenire in futuro. Come sai che dovrai fronteggiare un problema emotivo?

Chi te lo ha detto?

Non hai dati che supportino questa tesi ma già ti senti come se dovessi affrontare un problema. La cosa migliore sarà concentrarsi su ciò che succede nel presente. Se dovesse accadere qualcosa si affronterà al momento giusto, sempre che si verifichi. Ad ogni modo, perché dare per scontato che il fatto di avere un problema emotivo possa interferire con la tua dieta?

Potrebbe non essere così! Quindi, pensa ad altro e affronta i problemi solo quando si presentano.

 

4) "Non riesco a trovare le motivazioni giuste anche provandoci"

Come fare.  Probabilmente  non sei del tutto motivata o non riesci a ottenere  risultati così  rapidamente come immaginavi.

Probabilmente ti piacerebbe mangiare ciò che mangiano gli altri e dal momento che non  puoi ti demotivi. Immagina come starai bene al termine della dieta, nonostante ti costi sforzi e sacrifici.

Pensa a quanto ingrassano gli altri che mangiano o semplicemente distraiti con altre cose che non abbiano nulla a che vedere con il cibo. Devi distrarti ed evitare di fissarti sulla dieta.

 

5) "Proprio non sopporto di fare esercizio fisico, la dieta è già così faticosa"

Come fare. L'esercizio fisico non solo ti fa sentire ed essere giovane, consentendo di liberare le endorfine, sostanze naturali che aumentano il proprio benessere, ma facilita il riposo notturno, aiuta a rimodellare e tonificare il corpo e ti consente di ridurre i grassi nelle zone più difficili.

La ginnastica regolare aiuta inoltre a comunicare con se stessi e ad evadere dai problemi. Prova ad allenarti solo 5 minuti e vedrai che cominciando lentamente e senza pressione non vorrai più smettere!

 

6)"Non posso cambiare la mia dieta, mi sento male solo al pensiero"

Come fare. Tutti gli inizi sono difficili ma se te lo poni come obiettivo puoi cambiare le tue abitudini alimentari.

Scoprirai che davanti a te si aprirà un nuovo panorama alimentare molto più ricco, naturale e vario.

 

7)"Non sopporto l'idea di privarmi di ciò che più mi piace mangiare"

Come fare. Non è necessario privarsi di tutto ciò che ti piace. Devi solo controllare le quantità.

Abbandonare i tuoi cibi preferiti li rende più desiderabili e fa sì che te ne senta privata correndo di più il pericolo di soccombere e fare uno strappo con conseguente apporto di energia extra.

Se segui una dieta che tenga conto dei tuoi gusti e coincida il più possibile con le tue abitudini alimentari, avrai più possibilità di perdere peso.

 

8)"Con me non funziona, ho già provato di tutto"

Come fare. Per superare questo ostacolo, scrivi un foglio e collocalo sullo sportello del frigorifero.

Devi ricordare quanto sei stupenda e meravigliosa, quanto ti rispetti e come hai cura di te stessa, in modo che la dieta funzioni.

Forse non hai successo perché non sei cosciente di una semplice regola.

"Tutti i bocconi, anche quelli più piccoli, contano". Probabilmente sottostimi la quantità di cibo che ingerisci ogni giorno.

 

9)"Non potrei mai dimagrire più di tanto"

Come fare. Se credi di non poter dimagrire di più ti demotiverai e questo ti porterà a mangiare in modo inadeguato.

In tutte le diete vi sono due "momenti di stasi" che si verificano nelle prime settimane, quando la perdita di peso diventa moderata dopo l'eliminazione dei liquidi e dopo alcuni mesi, quando non si riesce più a perdere peso al ritmo iniziale perché il corpo richiede meno calorie per funzionare.

 

10)"Non dimagrisco forse perché mangio sempre fuori casa"

Come fare. Mangiare fuori non significa non poter controllare ciò che si mangia.

Vi sono sempre le insalate e puoi chiedere che ti cucinino il secondo piatto alla piastra.

Puoi mangiare della frutta a metà mattinata per arrivare al pranzo con minore appetito o eliminare gli alimenti ad alto contenuto calorico.

 

Leggi anche:

Come perdere peso in poco tempo

 

Perdere peso senza dieta

Sponsorizzato

EBOOK programma dimagrimanto pancia fianchi e girovita

Programma dimagrante completo per pancia fianchi e girovita. EBOOK A SOLI 3 EURO!

www.dietadimagranteveloce.it  ha preparato per te un efficace programma dimagrante per snellire rapidamente fianchi e girovita. In soli 7 giorni riuscirai a perdere una taglia e ti sentirai meno gonfia e appesantita.

Questo programma contiene numerosi consigli nutritivi per risolvere il problema della pancia gonfia e degli antiestetici rotolini addominali.

Troverai il percorso alimentare di una settimana per avere una pancia piatta e tonica + il programma di mantenimento per non ingrassare più!

In più la ginnastica su misura per rimodellare il punto vita.

I trattamenti cosmetici snellenti, da fare comodamente a casa tua.

Se seguirai i nostri suggerimenti, non solo perderai i centimetri, ma eliminerai anche scorie e liquidi in eccesso, depurandoti in profondità!

Questi i risultati dopo 7 giorni se non sgarri!

• Digerisci meglio, l'intestino è regolare e migliora la diuresi.

• Scompare la fame fuori pasto e a tavola ti accontenti di porzioni ridotte di cibo.

• Aumenta l'energia vitale e il metabolismo rimane costante, anzi: tende ad accelerare.

• Il girovita si sgonfia e si assottiglia.

Cosa troverai in questo EBOOK:

Le linee guida dell'alimentazione per smaltire in fretta il grasso addominale.

Dieta detox di 3 giorni. Prima di iniziare il tuo percorso dimagrante di una settimana, per 3 giorni seguirai un menu altamente disintossicante che ti aiuta a depurare i tessuti dalle tossine acide e a prepararti al meglio al dimagrimento successivo.

Il programma pancia piatta in 7 giorni + mantenimento!

Esercizi facili da fare comodamente a casa tua. Per raggiungere l'obiettivo "pancia-piatta" e per tonificare addome e fianchi, l'ideale è la combinazione di una dieta corretta con un'attività fisica mirata alla tonificazione dei muscoli addominali.

 

I trattamenti di bellezza. Un percorso cosmetico tipo con due trattamenti naturali (uno per il mattino e uno per la sera) da prevedere ogni giorno nella settimana dimagrante.


Scrivi commento

Commenti: 4
  • #1

    Riccardo (venerdì, 03 aprile 2015 18:51)

    Leggendo in effetti mi capita spesso di incontrare persone che mi dicono che vogliono dimagrire, ma puntualmente lo dicono ma non lo fanno. Tutte scuse!
    Complimenti per l'articolo.

  • #2

    Admin (mercoledì, 13 maggio 2015 07:57)

    Grazie Riccardo!

  • #3

    Vale (mercoledì, 29 luglio 2015 22:31)

    In effetti è vero,vorrebbero perdere i kili subito e senza impegno e si arrendono a priori purtroppo poi succede che si prendono capsule magiche che promettono il dimagrimento immediato senza essere seguiti da nessuno!

  • #4

    Valeria (venerdì, 07 agosto 2015 11:37)

    Ciao anche a me capita di vedere tante persone cosí ma col giusto supporto e aiuto poi iniziano :) l'importante è non lasciarle sole!!