Trucchi per dimagrire 

Ecco i migliori trucchi per dimagrire una volta per tutte a partire da oggi stesso. Comincia con lo scoprire se conosci la risposta a queste domande: lo sai che non devi importi grandi mete e che è più facile dimagrire se non si cena troppo tardi? 


Appartieni anche tu al grande gruppo di persone che in un momento della vita decidono di mettersi a dieta. Secondo gli esperti, sei donne su dieci si sottopongono a una dieta dimagrante la percentuale degli uomini è in crescita.

 

Di tutte queste persone molte ci hanno provato più di una volta senza raggiungere il fine desiderato.

 

Cominciare una dieta e lasciarla a metà del cammino è all'ordine del giorno. La noia, la mancanza di motivazione o l'impazienza fanno sì che un buon numero di persone cedano prima di finirla.

 

A volte si perde appena qualche chilo oppure si mantiene il peso iniziale, o con alcune, addirittura, si ingrassa. In ogni caso, la dieta fallisce per un motivo concreto o, forse, per la combinazione di più fattori.

 

Non si fa altro che sentire le solite scuse: "avevo troppa fame", "non potevo mangiare quello che volevo", "non avevo tempo di pesare gli ingredienti" sono frasi molto usate per giustificare atteggiamenti sbagliati.

 

Alla fine è bene sapere che, se non si dimagrisce, è perché non si segue la dieta come previsto.

Per questo, per non tornare a sbagliare, prendi nota dei trucchi per dimagrire che ti consigliamo in questa pagina.

 

Punto per punto, ripassiamo tutto quello che si deve fare perché una dieta dimagrante abbia buon esito, e una volta per tutte, perdere i chili di troppo.

 

Scegli il momento più indicato.

Euforia, permessa.

Depressione, proibita.

 

Ci sono momenti che favoriscono il seguire una dieta, altri che sono totalmente sconsigliabili per il suo inizio.

 

Momenti buoni per iniziare sono: quando sei particolarmente contenta per qualche motivo. Per esempio, hai terminato un corso di studi con buoni esiti, hai trovato lavoro o hai cominciato o consolidato una relazione con l'uomo dei tuoi "sogni”.

 

Quando vuoi attirare l'attenzione della persona di cui ti sei innamorata. Niente come l'amore incentiva la dieta, quando migliorare la presenza fisica ti fa diventare più attraente.

 

Invece, non devi iniziare la dieta nel caso in cui: nella tua vita c'è stato uno shock importante; hai perso il lavoro, hai rotto con il partner, hai perso una persona cara...Prendi tempo per assimilare la situazione nel modo migliore possibile e poi segui una dieta.

 

Se devi sottometterti a sforzi considerevoli. Del tipo preparare una dura opposizione, cambiare casa o città, oppure se stai cercando di smettere di fumare. Prenditi tempo.

Ecco i migliori trucchi per dimagrire

Sponsorizzato

Primo trucco per dimagrire: cammina, cammina e cammina.

Un'ora al giorno e a ritmo sostenuto. Qualunque dieta per dimagrire sarebbe incompleta se non includesse la raccomandazione di fare esercizio fisico.

 

Scegli la più adeguata alle tue condizioni, alla tua età, al tuo peso o al tuo tempo libero, però, per non dire che ti risulta impossibile fare sport, deciditi a camminare.

 

Non servono materiali speciali, puoi scegliere qualunque momento della giornata, non serve un'istallazione speciale e non ha nessun costo. Cerca di camminare ogni giorno almeno un'ora a buon passo, in posizione eretta, con le spalle ben arretrate e con la pancia in dentro.

 

Con questa attività oltre ad eliminare più di 250 calorie all'ora, avrai questi benefici:

Consumi energia in maniera positiva e dimagrisci facilmente.

Tonifichi i muscoli e riduci il contenuto di grasso corporeo.

Diminuisce la fame, il che ti aiuterà per la dieta.

 

Secondo trucco per dimagrire: non porti grandi mete.

Fai attenzione a non peccare di superbia. Né chi ha fallito prima né chi ci prova per la prima volta dovrebbe essere troppo ambizioso rispetto agli obiettivi finali.

 

Ogni persona è diversa e il suo metabolismo può reagire in modo differente, conviene di sicuro avanzare per gradi. Dimagrire risulta sempre difficile e, ancora di più, farlo in poco tempo.

 

In questo caso succede come con il sole: l'abbronzatura che si prende in due giorni è la prima che sparisce, il sovrappeso che si perde molto velocemente, in generale, si recupera in un breve lasso di tempo.

 

Senza dimenticare che risulta sempre più facile perdere poco peso che troppo.

 

Un altro aspetto importante è che si dovrebbe consultare un medico se si vogliono perdere più di 4-5 chili, perché potrebbero esserci alcune controindicazioni o la necessità di uno speciale controllo e di sottoporsi ad analisi cliniche.

 

Terzo trucco per dimagrire: scegli di seguire una dieta accessibile, che si adatti ai tuoi gusti. Come non si consiglia una dieta troppo restrittiva, allo stesso modo, non si deve sceglierne una che già dall'inizio presenta inconvenienti per chi deve seguirla. Così, se decidi per un regime nel quale ci siano alimenti che non ti piacciono o che esige di perdere costantemente peso, hai molte possibilità di cadere in un sonoro fallimento.

 

Al contrario una dieta varia, che permetta alcuni cambiamenti a tavola e nella quale ci siano piatti gustosi (non sono proibiti, puoi stare sicura), e facili da preparare, ti offrirà molte più garanzie di terminare con successo. Perché prima di tutto dimagrire non deve essere sinonimo di castigo.

 

Quarto trucco per dimagrire: convinciti! Ce la puoi fare!

Sicuro: è tutta questione di buoni propositi. Questa volta riuscirai a farcela. All'inizio pensare che non è tanto difficile e, se ti e mente di questo, sei un passo avanti. Se hai fallito, non importa.

 

Che molta gente ci provi e si arrenda, è vero. Però pensa anche a quanto sei contenta quando perdi una taglia e puoi metterti quei pantaloni che prima non ti entravano. Più di questo, pensa soprattutto che, nel perdere chili, interviene molto l'umore; niente come sentirsi ottimisti aiuta a vincere contro la bilancia.

 

Quinto trucco: il sapere è importante, informati sul tema. Approfitta della dieta e dei giorni precedenti per saperne di più sull'alimentazione. Come sai bene, si tratta di un campo nel quale si studia per conoscere l’influenza sulla salute.

 

Un'altra buon trucco per dimagrire è conoscere le calorie che forniscono alcuni degli alimenti principali, però senza ossessionarsi, perché è quasi peggio peccare per eccesso che per difetto.

 

Basterà conoscere alcune equivalenze dei prodotti concessi ugualmente calorici: 100 g di pollo lesso (senza pelle), 120 g magra alla griglia, 170 g di pesce bianco cucinato alla piastra, 150 g di frutti di mare appena cotti, non salati.

 

Uno dei trucchi più efficaci per dimagrire è quello di distribuire il cibo in 5 pasti. Sicuramente questo consiglio lo conosci già perché qualunque dieta con garanzia di risultato si basa su 5 pasti (nessuno di questi molto abbondante) al giorno: colazione, spuntino di metà mattina, pranzo, merenda e cena.

 

Tutto il contrario di quello che fa molta gente, che fa appena colazione e concentra la maggior parte del cibo in appena un'ora, compresa tra il pranzo e la cena. In questo caso, ragioni biologiche sconsigliano questa pratica, soprattutto in relazione all'insulina, un ormone prodotto dal pancreas, la cui missione è facilitare la penetrazione del glucosio nelle cellule per poterle alimentare.

 

Se normalmente si obbliga il pancreas a lavorare troppo, facendo produrre da una parte all'insulina di quella che serve e in poco tempo, dall'altra lasciandolo inattivo a lungo, questo importante organo può soffrire di alcuni disturbi molto importanti.

 

Inoltre si digeriscono molto meglio le piccole quantità e l'organismo riceve nutrienti in forma continuativa.

 

Sesto trucco per dimagrire: non cenare troppo tardi.

Durante il sonno si bruciano pochissime calorie Se ceni tardi, e poi vai subito a dormire, la digestione risulta difficoltosa ed è possibile che si soffra di insonnia. Questo però non è l'unico motivo per deciderti ad anticipare la cena, soprattutto se sei a dieta.

 

Si è evidenziato che l'essere umano ha un orologio biologico con un ritmo di attività più intenso dalla prima ora del mattino fino all'ultima della sera. Da questo momento, si rallentano i processi metabolici. Per questo se si cena tardi, durante il sonno si bruciano pochissime calorie e sarà più facile accumularle.

 

Dovrebbe esserci un margine di due ore tra la cena e il momento di andare a dormire.

 

Un altro trucco importante per dimagrire è non saltare i pasti. Stop agli attacchi di fame. 

L'idea diffusa che saltare qualche pasto favorisca la perdita di peso, è sbagliata: se si mangia qualcosa quando dovuto non si arriva al pasto successivo con troppo appetito.

 

Quindi se salti un pasto, poi "compensi" con quello seguente. Il processo metabolico della digestione prevede un dispendio energetico e di solito è maggiore degli alimenti che ingeriamo, per questo non va saltato nessun pasto.

 

Sedersi a tavola, guardando la televisione, leggendo il giornale o parlando al telefono, tra altre distrazioni, è un'abitudine che andrebbe eliminata. Soprattutto se si vuole dimagrire.

 

Prima di tutto, perché in questo modo è facile che si mangi di più, perché non si presta grande attenzione a quello che si mangia e, secondo, perché così si è soliti mangiare di corsa. Questo fatto implica che uno dei recettori nervosi situati nello stomaco, quello del volume, emetta una specie di segnale dicendo al tuo cervello: "è sufficiente, non mangiare più".

 

Vale a dire, che mangiando lentamente si prova prima la sensazione di sazietà che mangiando di corsa, quando ci si alza da tavola con la fame e si va di continuo a spizzicare.

 

Settimo trucco: fare la spesa a stomaco pieno. Sarà il modo migliore per non portare a casa alimenti proibiti, soprattutto quelli ipercalorici e scarsi di nutrienti. Non lasciare niente al caso. Cerca di avere a casa tutti gli ingredienti in anticipo.

 

Imparare a scegliere le alternative. Se per esempio, ti invitano a cena, non rinunciare, ma invece di scegliere frittata di patate o uno spiedino, prendi alici sottaceto o cozze al vapore.

 

Un trucco per dimagrire è quello di utilizzare piatti piccoli. 

Anche se le razioni sono definite, mettere il cibo in piatti da dessert aiuta a sentire una sensazione di sazietà e calma la fame.

 

Evitare a tutti i costi l'ansia. Niente è più tentatore in questa situazione, che mangiare qualcosa, col tentativo di distrarsi e calmare i nervi. E inoltre, quasi mai sono alimenti light.

 

Pesarsi una volta a settimana. Appena alzata, senza vestiti e dopo essere andata in bagno. Salire sulla bilancia ogni giorno può trarti in inganno perché hai la sensazione di una modifica momentanea del peso.

 

Ottavo trucco per dimagrire: bere molta acqua. Almeno due litri al giorno, così come alimenti ricchi di vitamina C, la vitamina diuretica per eccellenza. La cosa migliore sarebbe bere un bicchiere d'acqua 20-30 minuti prima di ogni pasto.

 

Cominciare con qualcosa di verde. Se la tua dieta include una porzione di verdura o insalata, mangiala all'inizio, perché è saziante. In più ha il vantaggio di essere ricca di fibre.

 

Ridurre il consumo di sale.

In nessun caso si deve abusare del sale e soprattutto quando si vuole dimagrire. Il sale provoca ritenzione di liquidi e non aiuta affatto a perdere grassi.

 

Lavarsi i denti subito dopo ogni pasto principale. La sensazione di freschezza che da il dentifricio in bocca è l'arma migliore per mantenerti lontana dal cibo per un bel po'.

 

Ricordatevi questi semplici ed efficaci trucchi per dimagrire una volta per tutte in modo sano, senza diete drastiche e integratori di dubbia efficacia.

 

Leggi anche:

 

Come dimagrire velocemente 

 

Zenzero per dimagrire

 

Voglio perdere subito peso

 

Dimagrire mangiando

 

programma dimagrante completo per pancia fianchi e girovita

Sponsorizzato

Scrivi commento

Commenti: 8
  • #1

    rosanna (giovedì, 10 luglio 2014 17:42)

    Non esce ogni giorno quello che devi mangiare

  • #2

    Patrizia (giovedì, 24 luglio 2014 06:49)

    Ciao a tutti !! Ho finalmente capito cosa e come devo mangiare x dimagrire !!alimenti integrali prima di tutto al posto di quelli bianchi ( fette biscottate, pane e pasta ) e poi 5 pasti al giorno . Fate anche attenzione a ciò' che comprate : se contiene olio di palma e olio di colza guai !! Stop ai dolcificanti, viva lo zucchero di canna e lo yogurt magro alla frutta con lo zucchero . Questo sito e' fantastico

  • #3

    Patrizia (giovedì, 24 luglio 2014 06:58)

    Visto che ho cominciato vi suggerisco la mia dieta nella speranza che funzioni anche x voi !!
    Colazione: succo arancia e 3 fette integrali con marmellata poco zucchero

    Merenda: 1 yogurt/ un frutto

    Pranzo : 70 gr di pasta integrale o riso condita con poco olio e una proteina ( ragù', tonno, formaggio ,legumi ) e un piatto di verdure

    Merenda : 1 caffè macchiato e 1 biscotto

    Cena: secondo a scelta , verdura e 50 gr di pane integrale o crack

    Provate anche voi e poi fatemi sapere

  • #4

    Elisa (sabato, 16 agosto 2014 21:17)

    Sono ampiamente d'accordo con tutto quello scritto in questo articolo: 5 pasti al giorno, porzioni più piccole, conoscere per non sbagliare, etc... a ciò aggiungerei una attività alternata tra esercizio fisico aerobico e anaerobico. Attraverso la giusta combinazione di queste 2 discipline si possono velocizzare notevolmente i risultati e perdere peso in modo più sano e naturale.

  • #5

    carlotta87 (sabato, 01 novembre 2014 05:45)

    http://sara-milano.wiltu.com/43p81p10r01c/#a_aid=53e36d751b065&a_bid=16cbd925

  • #6

    lucia lizzo (martedì, 04 novembre 2014 09:07)

    ottima ideta qui http://prclick.postaffiliatepro.com/scripts/click.php?a_aid=5457da6686c60&a_bid=5e6a9807

  • #7

    yadi (mercoledì, 12 novembre 2014 21:44)

    io sempre incomincio la dieta e mai la finizco sempre cado in tentacione pero questa volta sono sicura qi riucire a farla mi lo prometo a me stesa

  • #8

    Cata (lunedì, 19 gennaio 2015 05:49)

    Ho seguito i consigli e ho preso 2 chili