Dieta Mességué

Dieta Messegue fasi e menu di esempio e controindicazioni
Dieta Mességué

Questa dieta è stata ideata da Alain Mességué sulla base delle sue esperienze nei centri (beautyfarm) da lui fondati in Francia e in Italia.

 

La dieta Mességué è essenzialmente una dieta dimagrante che calcola con la massima attenzione le calorie.


Fase 1) Prevede un regime dissociato di una sola categoria di alimenti nelle ventiquattr'ore (vedi "Dieta dissociata") da 1000 calorie al giorno.

Durata: da quattro a sei giorni.

 

Fase 2) Questa seconda fase prevede una dieta mista da 1300 calorie giornaliere.

Durata: 24-25 giorni.

 

Fase 3) La dieta di mantenimento propone 1500-1600 calorie quotidiane e può essere seguita fino a quando non sia stato raggiunto il peso ideale.

 

Durata: tre mesi.

 

In tutti i menù della dieta Mességué vengono osservate le corrette combinazioni alimentari.

Dieta Mességué: esempio di menù

Sponsorizzato

Prima colazione:

caffè, té o tisana, con o senza 1-2 bustine di dolcificante a base di aspartame in polvere;

15 cl di latte magro fresco o latte in polvere o 100 g di yogurt magro;

25 g di pane integrale con crusca;

5 g di burro fresco non salato;

100 o 150 g di frutta di stagione matura, intera o in spremuta;

1 uovo sodo o al piatto senza grassi o 25 g di crema di groviera o 50 g di prosciutto cotto totalmente sgrassato (totale calorie 250-300).


Pranzo:

pesci crudi marinati con ribes nero: puré e mousse di funghi;

vasetti di crema all'arancia.

 

Cena e spuntini:

soufflé di pomodori freschi al dragoncello; pollo in vescica al tiglio di Soligo; pomodori provenzali alle erbe selvatiche; pesche al guscio al formaggio bianco, profumate alla vaniglia.

Nella dieta Mességué viene data molta importanza al calcolo delle calorie e all'apporto totale di proteine, ma sono tenuti in debito conto anche le vitamine, i sali minerali, gli oligoelementi.

 

È consigliato bere da 1,5 a 2 litri d'acqua al giorno.

 

Nella dieta si fa molto uso di aromi e si riduce in maniera sensibile l'impiego del sale.

 

Lascia perplessi l'uso di olio di paraffina (in genere considerato un demineralizzante), di latte in polvere e di aspartame; tutte sostanze che non rientrano certamente in una dieta naturista.

 

Il consiglio di osservare le corrette combinazioni alimentari non si estende, almeno nella pratica, alla separazione dei diversi tipi di proteine in un pasto e si fa libero uso di frutta e/o dolci a fine pasto.

 

Dove si può fare

In uno dei vari centri Mességué, per poi proseguire a casa.

 

INDICAZIONI

Sovrappeso marcato.

 

CONTROINDICAZIONI

Nella dieta Mességué si trova la pasta una sola volta la settimana; di riso e altri cereali non vi è traccia.

 

Valgono quindi le controindicazioni generali di tutte le diete iperproteiche e ipoglucidiche: vanno seguite solo per brevi periodi.

 

Sponsorizzato


Scrivi commento

Commenti: 0