Crema di castagne senza zucchero fatta in casa

Volete conservare tutta la bontà delle castagne in una golosa crema fatta in casa e senza l'aggiunta di zuccheri?  Questa è la ricetta che fa per voi! Sarà deliziosa da spalmare sul pane per una merenda energetica, ma anche per la preparazione e l'accompagnamento di tanti dessert diversi. Il fatto che non contenga zucchero la rende più deperibile di altre conserve, ma niente paura: grazie all'utilizzo della sterilizzazione in pentola dopo l'invaso, e all'aggiunta dell'alcol alimentare, si potrà tranquillamente conservare per un massimo di 6 mesi in luogo fresco e asciutto. 


 

Consigliamo in ogni caso per conservare la crema di castagne di utilizzare barattoli di piccole dimensioni, così da consumare la crema di castagne il più velocemente possibile, una volta aperta (si mantiene in frigorifero per 1 settimana).

 

Ricetta crema di castagne senza zucchero
Crema di castagne fatta in casa

Crema di castagne fatta in casa: ingredienti e preparazione.

Sponsorizzato

INGREDIENTI PER 2 VASETTI DI CREMA DI CASTAGNE DA 250 G CIRCA.

500 g di castagne.

200 g di succo di mela.

1 cucchiaino di cannella in polvere.

2 cucchiai di alcol alimentare.

1 pizzico di vaniglia in polvere.

 

Preparazione della crema di castagne senza zucchero.

Procedimento:

Incidete la scorza delle castagne, mettetele in una pentola, coperte di acqua fredda, e fatele bollire per 60 minuti.

 

Scolatele ed eliminate la buccia e la pellicina interna, prima di ridurle in purea con il passa verdure.

 

Mettete la purea così ottenuta in un pentolino con il succo di mela, la cannella e la vaniglia.

 

Portate sul fornello a fuoco basso e cuocete mescolando di continuo, fino a ottenere una crema omogenea.

 

Versatela ancora bollente nei vasetti sterilizzati, aggiungete un cucchiaio di alcol alimentare in ciascuno, chiudeteli e capovolgeteli.

 

Poi fateli bollire in una pentola, coperti d'acqua, per 30 minuti (dall'inizio del bollore).

 

Lasciateli raffreddare dentro l'acqua, asciugateli e conservate in luogo fresco e asciutto.

Quando consumare la crema di castagne fatta in casa.

Sponsorizzato

La crema di castagne si può gustare da subito, ma vi consigliamo di attendere qualche giorno, così che acquisti tutta la fragranza delle spezie utilizzate. Il sapore dell'alcol alimentare invece scomparirà completamente.

 

Leggi anche:

 

Rotolo dolce con castagne e crema light

 

Castagne, meno caloriche se lessate    

               

Liquore alle castagne ricetta

 


loading...

Scrivi commento

Commenti: 0