Polpette light

Volete una ricetta per preparare le polpette senza carne e in versione light? Ecco per voi le polpette ricotta e carciofi leggerissime! Se si hanno problemi di colesterolo alto, è bene limitare alcuni cibi, in particolare quelli che contengono grassi di origine animale. Non tutti i formaggi però sono da cancellare dalla dieta, perché ce ne sono alcuni più adatti all'alimentazione di chi deve fare attenzione alla colesterolemia: per esempio la ricotta, formaggio più magro e leggero, tra gli ingredienti di queste deliziose e salutari polpette light!


Per preparare le nostre polpette light viene utilizzato soltanto l'albume d'uovo (è il tuorlo che infatti contiene il colesterolo, in questo alimento), oltre ai carciofi, famosi per essere tra i vegetali che maggiormente aiutano ad abbassare i valori del colesterolo nel sangue, e inoltre le polpette vengono cotte in forno, per renderle ancora più light.

Ricetta polpette in versione light
Polpette light

Polpette light: ingredienti e preparazione.

Sponsorizzato

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

200 g di ricotta

150 g di cuori e gambi di carciofo lessati

100 g di mollica di pane integrale

Sale

1 spicchio d'aglio

Pepe

Prezzemolo

1 albume d'uovo.

 

Preparazione delle polpette light.

 

Spezzettate la mollica di pane e mettetela in una ciotola con la ricotta, l'albume, i carciofi accuratamente ridotti in purea, lo spicchio d'aglio schiacciato, il prezzemolo tritato e una macinata di pepe.

 

Amalgamate gli ingredienti fino a ottenere un composto morbido e aggiustate di sale.

 

Formate delle polpette con le mani leggermente inumidite e disponetele in una teglia antiaderente.

 

Scaldate il forno a 180° C e infornate la teglia per circa 15-20 minuti, finché le polpette non saranno dorate e croccanti all'esterno e cotte ma ancora morbide all'interno.

 

Trascorso il tempo di cottura, sfornate le polpette di ricotta e servitele ben calde in tavola.

 

Queste buonissime polpette light con ricotta e carciofi si accompagnano bene a dell'insalata verde, e rappresentano un delizioso antipasto alternativo per il pranzo di Pasqua.

 

Leggi le altre ricette light dietetiche

 



Scrivi commento

Commenti: 0