Prodotti snellenti

In commercio esistono numerosi prodotti per contrastare cellulite e smagliature (che possono accompagnarsi a peso in eccesso), combattere il gonfiore localizzato e scolpire la linea. Questi prodotti snellenti, però, funzionano solo se la persona segue una dieta ipocalorica per perdere peso oppure per combattere gonfiori e cellulite e soprattutto se si pratica attività fisica.


Guida all'uso dei cosmetici dimagranti
Prodotti snellenti

È il movimento infatti che tonifica i muscoli (i quali a loro volta bruciano la massa grassa) e favorisce la circolazione, combattendo la tendenza alla stasi del sangue e quindi al passaggio della sua parte liquida dai vasi ai tessuti. Per questo, è bene essere costanti.

 

CREME E GEL CONTRO ADIPE E CELLULITE.

Le creme o i gel contro le adiposità e la cellulite contengono vai principi attivi che aiutano a drenare i liquidi, favoriscono il microcircolo, bruciano il grasso localizzato. Si acquistano in profumeria, nella grande distribuzione, in farmacia senza bisogno di ricetta medica; solitamente non hanno controindicazioni perché sono costituiti con sostanze anallergiche la cui sicurezza viene ampiamente testata.

 

Per maggiore sicurezza si può provare una piccola dose su una zona limitata di pelle: se non compaiono irritazione e bruciore si può usare senza problema. Va però tenuto conto che alcune creme o gel contro la cellulite esercitano un effetto termico, provocando calore locale proprio per stimolare il microcircolo. È quindi importante distinguere se l'arrossamento è dovuto ; questo effetto o se segnala un'ipersensibilità locale. Se si soffre di dilatazione dei vasi capillari, il calore sviluppato può talvolta peggiorare la situazione.

 

Cosmetici snellenti: i principi attivi più efficaci.

Una sostanza generalmente presente nei prodotti snellenti è la caffeina. Ha un'azione lipolitica, stimola il metabolismo locale, favorendo lo smaltimento dei grassi da parte delle cellule adipose e accelera il microcircolo, eliminando i liquidi in eccesso. Frequente è anche l'utilizzo della carnitina, un amminoacido di origine naturale, che attacca i grassi localmente, li metabolizza e li trasforma in energia.

 

Nei cosmetici snellenti possono trovarsi flavonoidi e saporirne presenti in edera, quercetina, ippocastano, centella asiatica, vite rossa. Riattivano la circolazione e restituiscono elasticità ai vasi, migliorando gli scambi metabolici e sciogliendo gli accumuli di liquidi che si raccolgono nei noduli cellulitici. Infine, l'alga rossa è ricca di iodio, che aumenta il metabolismo della zona e brucia i grassi.

 

Gli effetti variano a seconda delle sostanze: per esempio, le creme e i gel che contengono vite rossa, ippocastano, teina e altri estratti (come ananas o agrumi) hanno un effetto drenante, quindi sono più indicati se le adiposità sono accompagnate da gonfiore e cattiva circolazione. Se invece gli accumuli di cellulite sono presenti insieme al grasso, occorre un prodotto che stimoli il metabolismo locale, per esempio a base di caffeina e di alga rossa.

 

A FREDDO O A CALDO.

I prodotti snellenti di ultima generazione sono in grado di sviluppare, a livello cutaneo, un effetto termico, provocando freddo o caldo, da scegliere a seconda del tipo di pelle. Se si soffre di capillari dilatati, con tendenza alla stasi venosa, sono più indicati le creme o i gel a effetto refrigerante, che provocano una vasocostrizione dei capillari sanguigni che fa circolare meglio il sangue. Se, invece, non si soffre di problemi circolatori, è meglio optare per un prodotto che provochi riscaldamento locale, per favorire il metabolismo del tessuto adiposo e l'eliminazione de grassi in eccesso.

 

I FANGHI.

Gli estratti di alga stimolano il metabolismo e favoriscono la pei dita di peso: oltre che negli integratori, si trovano anche in vari cosmetici attivi contro la cellulite e le adiposità localizzate: i fanghi, preparazioni in crema di colore bruno o verdastro. Solitamente sono a base di alghe Guam o Fucus. Ricchi di vitamine e di antiossidanti, mantengono sano il microcircolo sanguigno e linfatico, eliminando gonfiori localizzati e cellulite.

 

Contengono inoltre minerali, soprattutto iodio, oltre a calcio, magnesio, ferro che favoriscono il ricambio delle cellule. I fanghi non hanno particolari controindicazioni. Non possono però essere utilizzati dalle persone che soffrono di ipertiroidismo, perché anche attraverso la pelle è possibile assorbire lo iodio presente in queste alghe marine. I fanghi a base di alghe vanno applicati inizialmente a giorni alterni. Quando, dopo circa un mese, si nota un miglioramento, si può ridurre l'applicazione a un paio di volte alla settimana.

 

I CEROTTI DIMAGRANTI.

In alternativa alle creme si può ricorrere ai "patch", grossi cerotti simili a bende imbevuti di attivi come alghe e minerali. Si avvolgono attorno alle zone da snellire e si indossano per alcune ore, per esempio durante la notte.

Il contatto tra il tessuto imbevuto di sostanze attive e la pelle favorisce il dimagrimento localizzato.

 

I PRODOTTI COADIUVANTI.

Oggi sono disponibili anche altri prodotti snellenti, drenanti anticellulite sotto forma di bagnoschiuma o docciaschiuma. Se no a base degli stessi principi attivi di creme o gel. Agiscono solo nel momento in cui i principi snellenti restano a contatto della pelle, ma hanno il vantaggio di rendere la cute più tonica e liscia. Il docciaschiuma andrebbe usato tutti i giorni il bagnoschiuma due o tre volte la settimana.   

 

Esistono acque snellenti a base di oli essenziali, alghe, minerali, che si assorbono rapidamente e sono meno grasse rispetto alle creme, perfette in casi di cellulite lieve. L'applicazione deve essere quotidiana e seguita da un periodo di mantenimento.

Guida a un uso corretto dei prodotti snellenti

Sponsorizzato

I prodotti snellenti vanno applicati tutti i giorni (anche due volte) almeno per il primo mese. Ottenuti i risultati, si possono applicare a giorni alterni o almeno due volte alla settimana. Perché siano efficaci, creme e gel vanno stesi sulla pelle pulita, in modo che sudore e impurità non interferiscano con l'assorbimento.

 

Una doccia calda o almeno tiepida, prima dell'applicazione, favorisce l'assorbimento dei principi attivi.

Di tanto in tanto si può fare uno scrub, per rendere la pelle più ricettiva; si usano prodotti specifici, a base di alghe, minerali, oli essenziali e microparticelle, che provocano una delicata esfoliazione degli strati superiori della pelle per permettere alle sostanze utili di penetrare a fondo e agire. In alternativa si può effettuare un peeling meccanico con un guanto di crine.

 

L'importanza del massaggio anticellulite.

Il massaggio favorisce la penetrazione dei principi attivi ed è diverso a seconda della zona su cui si applica il gel o la crema. Su gambe, cosce e glutei, si fa un massaggio circolare, dal basso verso l'alto, per favorire la corretta circolazione. Sulle zone più critiche, con cellulite, è bene dare leggeri pizzicotti che, favorendo l'apertura dei pori e l'afflusso del sangue, aiutano le sostanze snellenti a penetrare.

 

Devono essere leggeri, perché il tessuto cellulitico è molto fragile e si possono produrre facilmente microtraumi e rottura di capillari. Quando si applica la crema sui fianchi, il massaggio deve procedere verso l'addome; sulla pancia i movimenti devono essere circolari in senso orario.

 

Il prodotto va massaggiato fino a quando è assorbito. Il gel si assorbe più rapidamente della crema; è bene scegliere la texture più adatta alle proprie esigenze: la crema è meglio per le pelle secca, il gel è più adatto alla cute grassa. È bene ricordare, infine, che i gel sono generalmente più rinfrescanti, quindi più adatti alla stagione calda.

 

IN CASO DI SMAGLIATURE.

Le smagliature sono "rotture" del tessuto sottocutaneo che si  verificano per un repentino aumento di peso o al contrario per il rapido dimagrimento o una crescita improvvisa. Gli strati di collagene sottocutanei, che danno tono alla cute sono sottoposti a una sorta di stiramento e si strappano.

 

Appaiono così striature rosso-violacee, che diventano madreperlacea. Vengono spesso associate al concetto di cellulite e sovrappeso ma sono più che altro collegate a un rapido mutamento di peso e di statura (come avviene in adolescenza).

 

I PRODOTTI PIÙ EFFICACI CONTRO LE SMAGLIATURE.

I prodotti contro le smagliature sono più efficaci nelle fasi iniziali, in cui l'inestetismo è di colore rosso-viola, mentre il miglior mento è più limitato nel caso di smagliature di vecchia data. Questi cosmetici si presentano sotto forma di gel e contengono vitamine A, E e F che migliorano l'elasticità dei tessuti, e collagene, necessario per ricostituire il tessuto smagliato.

 

Possono essere presenti estratti naturali come iperico, calendula, aloè, luppolo e verbena, che aumentano il tono della pelle. I prodotti vanno applicati tutti i giorni per il primo mese, poi a giorni alterni per mantenere la pelle tonica. Se si sta seguendo un trattamento anticellulite, è bene alternare, applicando per esempio al mattino il prodotto per le smagliature e la sera la crema contro la cellulite.

 

Controindicazioni.

Poiché si tratta di prodotti di libera vendita, per essere sicuri di non avere problemi occorre leggere l'etichetta o il foglio illustrativo, per capire quali sono ingredienti. Per esempio le formule a base di alghe contengono iodio, che aumenta l'attività della tiroide, quindi è bene non usarle se si soffre di ipertiroidismo, ipertensione arteriosa o disturbi cardiovascolari.

 

L'estratto di ippocastano e di ginkgo biloba possono invece interferire con eventuali trattamenti anticoagulanti: meglio quindi terminare la cura prima di utilizzare il prodotto, oppure ci si può orientare su un'altra tipologia.

Il miglior prodotto snellente: Somatoline Snellente 7 notti Ultra Intensivo

Sponsorizzato

Prodotto dimagrante: Somatoline snellente 7 Notti Ultra Intensivo
Somatoline snellente 7 Notti Ultra Intensivo

Somatoline snellente 7 Notti Ultra Intensivo è un trattamento effetto urto pensato per le donne con accumuli adiposi localizzati su cosce e fianchi che desiderano dei risultati rapidi e sicuri. Adatto alle donne con uno stile di vita sedentario.

 

Snellente 7 Notti Ultra Intensivo ha una tripla azione snellente: Azione lipolitica: riduce gli accumuli adiposi.

Azione drenante: agisce sui liquidi in eccesso favorendone l'eliminazione. Azione anti stoccaggio: contrasta la formazione di nuovi accumuli adiposi grazie al complesso BioSlim7-Complex, particolarmente concentrato in principi attivi snellenti, si ottengono risultati visibili già dopo 7 notti.  

Prolungando il trattamento si possono ottenere il doppio dei risultati in un mese.

Risultati clinicamente testati. Vaso da 400 ml.

 

Principi attivi: Caffeina Estratto di Schinus terebinthifolius, Sphacelaria, scoparia, Escina, Sale Marino, Pelvetia canaliculata, Argilla bianca. Uso: massaggiare la sera per almeno 7 sere con movimenti circolari fino a completo assorbimento. Per un'azione ancora più intensiva prolungare il trattamento fino ad un mese. Dopo l'applicazione lavare le mani.

 

Fenomeni di arrossamento, calore e pizzicore sono reazioni normali dovute all'attività cosmetica della crema, e scompaiono generalmente entro 30 minuti. La presenza e l'intensità di queste reazioni transitorie dipende dalla sensibilità individuale. Lo snellimento consiste in un'azione cosmetica di rimodellamento durante l'uso che non comporta perdita di peso. Compra Somatoline snellente 7 notti su Amazon a questo link

 

Altri prodotti snellenti Somatoline:


Scrivi commento

Commenti: 0