Liquore al cioccolato fondente fatto in casa

Il segreto di una perfetta riuscita di questo liquore goloso sta nella qualità degli ingredienti. Il nostro suggerimento: utilizzate del buon cioccolato fondente!

Otterrete così una bevanda alcolica di qualità, aromatica e corroborante, che piacerà a tutti. Conservandolo in congelatore, il liquore al cioccolato fondente diventa denso e cremoso, perfetto per decorare una crema in coppa oppure un gelato.

 

È ottimo per chiudere un pranzo oppure per fare un regalo gradito. Inoltre, è una ricetta light senza aggiunta di zucchero! 

 

Liquore al cioccolato fondente fatto in casa
Liquore al cioccolato fondente fatto in casa

Ingredienti e preparazione del liquore al cioccolato fondente fatto in casa

INGREDIENTI PER UNA BOTTIGLIA DA CIRCA 1 LITRO

200 ml di alcol

250 ml di acqua

500 ml di latte

100 g di cioccolato fondente

1 stecca di vaniglia

3 g di cannella.


Preparazione del liquore al cioccolato fondente fatto in casa.

Tagliate a pezzetti il cioccolato fondente, fatelo sciogliere in un pentolino con la metà della quantità d'acqua e fate bollire il composto per 15 minuti, mescolando di continuo.

 

Fate bollire anche il latte con l'acqua rimasta, la vaniglia e la cannella, lasciando cuocere a fuoco basso per 30 minuti.


Eliminate la stecca di vaniglia, aggiungete il cioccolato fuso e continuate la cottura (tenendo la pentola coperta) per altri 15 minuti.

 

A questo punto, togliete dal fuoco.


Una volta che il composto si sarà raffreddato, aggiungete l’alcol e versate il liquore ottenuto in una bottiglia a chiusura ermetica.

 

Lasciate riposare il liquore in frigorifero per due settimane prima di consumarlo,  il liquore al cioccolato si conserva, sempre in frigorifero, per un paio di mesi.


Leggi le altre ricette light



Scrivi commento

Commenti: 0