Castagnole al forno

Si sa, non ci sarebbe Carnevale senza castagnole! Così chiamate perché ricordano la forma e le dimensioni delle castagne, sono diffuse in tutta Italia e la loro ricetta vanta un'antichità notevole, risalendo al Settecento.


Ecco dunque un'idea per non mancare a questo appuntamento con il Carnevale, in una versione light, che evita l'uso di burro e zucchero bianco, nonché la frittura, sostituendola con una cottura al forno, più leggera e salutare.

 

Tra l'altro, in un manoscritto viterbese del 700 si trova proprio una ricetta di castagnole cotte al forno!

 

E se persino la tradizione consente la variante...perché non riportarla in auge sulle nostre tavole per farci anche del bene?

 Castagnole al forno ricetta light e senza burro
Castagnole al forno

Ingredienti per 30 castagnole.

 

Per l'impasto:

300 g di farina 00.

2 uova.

100 g di ricotta.

Scorza di 1 limone biologico.

1 cucchiaino di estratto di vaniglia.

1 cucchiaino di lievito per dolci.

50 g di zucchero grezzo di canna.

Un pizzico di sale.

 

Per la decorazione:

Zucchero a velo q.b.(fatto in casa: frullate 100 g di zucchero con 3 g di maizena).

 

Preparazione delle castagnole al forno

Per ottenere un risultato ottimale senza la classica frittura è necessario che il forno sia ben caldo quando cuocete le vostre castagnole.

 

Accendete il forno a 200° C.

 

In una ciotola mettete la farina, il lievito, lo zucchero, l'estratto di vaniglia e il sale; mescolate, poi aggiungete la ricotta, le uova, la scorza di limone grattugiata e impastate fino a ottenere un composto omogeneo e compatto.

 

Avvolgete l'impasto nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigo per circa mezz'ora.

 

Poi trasferitelo sulla spianatoia infarinata e formate dei filoncini di 2,5 cm di diametro e lunghi a piacere.

 

Tagliateli a tacchetti grandi all'incirca come una castagna e lavorateli formando delle palline.

 

Disponete le castagnole distanziate su una teglia foderata di carta da forno, cuocetele in forno a 180° per 15-20 minuti, girando con una paletta a metà cottura, in modo da farle dorare uniformemente.

 

Una volte pronte, fate raffreddare le castagnole e decoratele, se vi piace, con zucchero a velo.

 

Leggi anche:

 

Chiacchiere di Carnevale light

 

e le altre ricette light

 


Scrivi commento

Commenti: 0