Combinare le proteine per dimagrire

Combinare le proteine per dimagrire
Proteine per dimagrire

La proteina è una delle sostanze più importanti che compongono il nostro corpo.

 

Che si tratti di muscoli e nervi, organi, sistema immunitario o capelli: tutto è composto da 22 aminoacidi, l'elemento fondamentale delle proteine.

 

Ma come si possono sfruttare le proprietà snellenti delle proteine?


Le proteine fanno dimagrire

La proteina è anche un alimento irrinunciabile se si vuole dimagrire, perché la scissione di questa sostanza richiede energia che ha origine nelle cellule del tessuto adiposo, ovvero una chilocaloria ogni quattro chilocalorie di proteine.

 

Fantastico, penserete: allora se consumo solo proteine posso dimagrire automaticamente.

 

La cosa in sé è anche vera, ma purtroppo l'effetto dimagrante è ingannevole, perché quando mangiate per lo più proteine, il corpo passa istantaneamente a un programma metabolico alterato, la chetosi.

 

Si formano in sostanza corpuscoli chetonici di cui l'organismo vorrà prontamente liberarsi attraverso una maggiore perdita di liquidi.

 

La cosa ha subito effetto sulla bilancia, ma purtroppo non sui cuscinetti di grasso, che rimangono praticamente intatti.

 

Un'ulteriore dimostrazione di quanto andiamo dicendo sin dall'inizio: le diete dimagranti estreme con un rapporto innaturale fra gli alimenti non sono sane e non garantiscono mai risultati duraturi.

Combinare le proteine

Sponsorizzato

Ma come si possono sfruttare le proprietà dimagranti delle proteine?

Anche in questo caso si tratta di una combinazione di alimenti diversi, i cui effetti vanno armonizzati in modo intelligente.

 

Consumate quindi alimenti con carboidrati "buoni", che di regola sono al contempo anche prodotti che apportano importanti vitamine, sali minerali e oligoelementi.

 

In tal modo queste sostanze garantiscono tutti gli elementi che servono al corpo per la decomposizione delle proteine, e la proteina può essere eliminata con l'aiuto delle cellule del tessuto adiposo.

 

Le proteine non sono tutte uguali.

L'avrete già capito: anche per le proteine esistono differenze, in particolare si può distinguere tra proteine di origine animale e vegetale.

 

Proprio come gli animali sono più simili all'uomo rispetto alle piante, così le loro proteine sono più simili a quelle umane e hanno un valore nutrizionale maggiore.

 

Purtroppo le proteine animali sono nella maggior parte dei casi accompagnate da grassi molto dannosi, mentre gli alimenti con proteine vegetali apportano preziose fibre.

 

Per questo motivo è meglio preferire quelle vegetali alle animali, o per lo meno fare molta attenzione che i cibi con proteine animali abbiano pochi grassi.

 

Il basso grado di sfruttamento può essere migliorato unendo fonti proteiche diverse, le cui combinazioni di aminoacidi, ovvero le composizioni di proteine, si integrano.

 

Leggi anche:

 

Dieta delle proteine

 

Diete iperproteiche: vantaggi e svantaggi

 

Sponsorizzato


Scrivi commento

Commenti: 0