Un cocktail antiossidante che fa per voi

Questo cocktail antiossidante ci aiuta a salvaguardare il sistema immunitario e i nostri meccanismi di auto-guarigione, fornendo al corpo una protezione contro qualsiasi tipo di irritazione, compresa quella prodotta dal fumare tabacco.


Un cocktail antiossidante: vitamine e minerali
Cocktail antiossidante

Gli studi medici che dimostrano gli effetti benefici delle vitamine e dei minerali antiossidanti sono in costante aumento.

 

Le domande sul “cocktail” antiossidante sono tra le più frequenti.

 

In effetti, si può sostenere il proprio corpo facendo uso di antiossidanti protettivi, sostanze nutritive che salvaguardano i tessuti bloccando le reazioni chimiche che producono tossine nocive per l'organismo.

 

Un sistema pratico consiste nell'aumentare il consumo di frutta e verdura fresche, oppure nel prendere degli integratori.

Ecco le vitamine e i minerali per un cocktail antiossidante

Sponsorizzato

Vitamina C: 1000-2000 milligrammi due o tre volte al giorno. Questa vitamina è più facilmente assorbibile in forma di polvere solubile piuttosto che in pastiglie.

 

Ne prendo una dose a colazione e una a cena e un'altra ancora prima di andare a letto, quando mi ricordo. L'acido ascorbico puro può essere irritante per lo stomaco, perciò lo prenda ai pasti o faccia uso di pastiglie in forma non acida e tamponata.

 

Vitamina E: da 400 a 800 UI al giorno. Se non ha ancora quarant'anni, dovrebbe prenderne 40 C UI al giorno; se ha superato la quarantina, 800 UI. In quanto liposolubile, la vitamina E va presa con il cibo per poterla assorbire.

 

Inoltre, la vitamina E naturale (D-a-tocoferolo) fa meglio di quella sintetica (DL-a-tocoferolo). Di solito la prendo a pranzo.

 

Si accerti che il prodotto contenga gli altri tocoferoli, soprattutto quello gamma, che fornisce una protezione che l'a-tocoferolo non assicura.

 

Selenio: 200-300 microgrammi al giorno. Il selenio è un minerale traccia con proprietà antiossidanti e antitumorali. Il selenio e la vitamina E interagiscono in modo benefico, perciò li prenda contemporaneamente.

 

La vitamina C, invece, interferisce con l'assorbimento di alcune forme di selenio ed è quindi meglio prenderla separatamente. Non superi i 400 microgrammi al giorno, perché può essere nocivo.

 

Caroteni misti: 25.000 UI al giorno. I caroteni misti come integratori vanno bene durante la prima colazione. Suggerisco di prenderli in forma naturale, facilmente reperibile nei negozi specializzati.

 

Un consiglio agli uomini: accertatevi che contengano il licopene, il pigmento rosso dei pomodori che aiuta a prevenire il cancro alla prostata.

 

Si tratta di un “cocktail” antiossidante semplice, poco dispendioso in termini di tempo e di soldi.

 

Informazioni tratte da studi di Andrew Weil, laureato in medicina all'Università di Harvard, ha lavorato per il National Institute of Mental Health.

 

Prima di iniziare qualsiasi trattamento (come il cocktail antiossidante) consultare il proprio medico!

 



Scrivi commento

Commenti: 0