Ricetta: Pasta di farro con fonduta di pomodoro

Nell'antichità il farro era il cereale più prezioso, tanto da essere usato come moneta di scambio. E non a torto, date le sue numerose proprietà benefiche: ricco di fibre, favorisce la funzionalità intestinale e aiuta ad abbassare il colesterolo. Ma non è tutto: grazie al suo contenuto di proteine, vitamine e sali minerali rassoda la muscolatura e rinforza il sistema immunitario, preparando così l'organismo ad affrontare il cambio di stagione.

Indicato nella dieta delle intolleranze al frumento, il farro possiede anche un'azione tonica del sistema nervoso, utile per sostenere la ripresa delle consuete attività lavorative dopo il rientro dalle vacanze.

Il farro si può acquistare sotto forma di chicchi, da utilizzare per preparare insalate, minestre e zuppe oppure come pasta già pronta all'uso, in diversi formati (spaghetti, pennette ecc.). Ed è proprio la pasta di farro, gustosa e digeribile. 

Ricetta: Pasta di farro con fonduta di pomodoro
Pasta di farro

La ricetta abbina l'effetto ricostituente del farro alle proprietà vitaminizzanti del pomodoro, che lo chef utilizza per reinventare il più tradizionale condimento per la pasta. Il risultato è un'originale fonduta di pomodoro, arricchita dal sapore deciso della salsa di soia e del peperoncino. La portata ha un gusto nuovo e naturale al 100%: nella preparazione si usano solo ingredienti freschi, poco sale e foglie di menta. Anche la base per la fonduta è tutta vegetale: reperibile nei negozi di alimentazione naturale e biologica, il micri è uno stabilizzante ricavato dalla manioca e serve a dare brillantezza alle salse, esaltandone il colore e l'aroma.

Pasta di farro: ricetta, ingredienti e preparazione

Ingredienti per 10 persone

Calorie: 200 a porzione

Difficoltà: media

 

Spaghetti o pennette di farro (g. 350)

Yogurt magro (g. 250)

Olio (dl. 1,5)

Sale, peperoncino

Pomodori ramati (Kg 1)

Micri (g.60)

Olio alla vaniglia (qb)

Salsa di soia (qb)

Limone

Foglie di menta

Baccelli di vaniglia (5)

Potete preparare in casa l'olio alla vaniglia, lasciando macerare un baccello di vaniglia in 3 dl. d'olio d'oliva e 2 dl. d'olio di semi.

 

Preparazione della pasta di farro con fonduta di pomodori.

 

Preparare la fonduta

Scottare i pomodori in acqua bollente.

Raffreddare con ghiaccio, sbucciare e togliere i semi.

Frullare con 1 dl. d'olio, la salsa di soia, il micri, sale e peperoncino.

 

Passare al setaccio e conservare in frigorifero. Fare la salsa Montare lo yogurt con l'olio rimanente e il succo di limone.

 

Cuocere la pasta. Scolare molto al dente e lasciare intiepidire, mantecare con lo yogurt.

 

Preparare i tumbler.

 

Versare sul fondo dei tumbler la fonduta di pomodoro, e disporvi sopra la pasta.

Guarnire con foglie di menta e baccelli di vaniglia asciugati al microonde.

 

Aromatizzare con olio alla vaniglia.

La ricetta e i suoi benefIci

Yogurt

Oltre al calcio ( 150 mg/100 g), fondamentale per proteggere le ossa, lo yogurt contiene vitamina A, valido ricostituente per i tessuti. E fosforo ( 155 mg/100 g), che promuove il buon funzionamento del sistema nervoso.

Pomodoro

Come lo yogurt, questo frutto apporta calcio ( 14 mg/100 g) e fosforo (27). Ma in più, contiene maggiori quantità di potassio (300 mg/100 g) e magnesio (14), utili per la funzionalità muscolare.

Menta

Ma la menta non è solo una guarnizione: ricca di sostanze aromatiche, favorisce la digestione, eliminando il rischio di mal di testa e sonnolenza dopo i pasti.

L’olio alla vaniglia

L'aroma dolce e profumato della vaniglia conferisce morbidezza al piatto. Il suo effetto salutare è diretto al sistema nervoso: calmante, è un delicato antistress.


Leggi le altre ricette light



Scrivi commento

Commenti: 0