Passato di verdure

La mia ricetta naturale per depurarmi e rimettermi in forma?

 

Una salutare passeggiata al mercato per scegliere le verdure di stagione, una rilassante mattina tra i fornelli, un pranzo sano e genuino: il passato di verdure è il mio vero concentrato di benessere.


 

A casa mia non manca mai e lo mangiano volentieri anche i miei bambini: per me è una ricetta light che ha il sapore di casa, è sinonimo di calore e famiglia. Se vuoi renderlo ancor più ricco puoi aggiungere altre verdure come broccoli, cavoli, cavolfiori o spinaci. Si prepara in un'ora.

 

Ricetta passato di verdure
Passato di verdure

Passato di verdure: ingredienti e preparazione

Ingredienti per 4 persone:

1 zucchina

1 carota grande

1 cipolla piccola

1 peperone rosso

2 gambi di sedano

2 patate novelle

1 cucchiaio di concentrato di pomodoro

olio extravergine di oliva

mezzo litro di brodo vegetale

sale e pepe.

 

Il concentrato di pomodoro permette di ridurre la quantità di grassi e di sale a favore del gusto fornito dal prodotto stesso.

 

Inoltre con il licopene del concentrato si mantiene un buon apporto di antiossidanti che diminuiscono nella verdura dopo la cottura.

 

Preparazione del passato di verdure.

 

Taglia a cubetti le verdure. Metti un po' d'olio extravergine di oliva in una casseruola, unisci poi tutte le verdure, il sale e il pepe e mescola il tutto.

 

Aggiungi quindi il brodo e il concentrato di pomodoro.

 

Lascia cuocere a fuoco lento.

 

Passa le verdure nel passaverdura, oppure frullale con un cutter o un frullatore e porta ancora una volta a ebollizione.

 

Servi il passato di verdure in una ciotola, decorando con un ciuffo di prezzemolo o con foglioline di basilico.

 

Leggi anche:

 

Minestrone di verdure e pasta dietetico

 

Zuppa di legumi e pasta

 

Ricette light

 

Sponsorizzato


Scrivi commento

Commenti: 0