Triglie in umido

Triglie in umido
Triglie in umido

La triglia è un pesce particolar­mente delicato dato il suo basso con­tenuto in grassi (6,20 g per 100 g) e il suo basso contenuto calo­rico (122 Kcal) che lo rendono ottimo per gli anziani.

 

La ricetta delle triglie in umido grazie ai pomodori, apporta betacarotene, carotenoidi e licopene, un importante antiossidante che, come dimostrato da studi scientifici, è in grado di rallentare la crescita delle cellule neoplastiche e prevenire la cancerogenesi.

 

Per questa ricetta preferite triglie di scoglio, più gustose e pregiate.

 

Le riconoscete da tre strisce gialle sul dorso e il muso appuntito. 

Triglie in umido, ingredienti e preparazione

TRIGLIE IN UMIDO: INGREDIENTI PER 4 PERSONE

 

8 Triglie da 100 g ognuna

500 g di pomodori perini

aglio

40 g di farina per im­panare

30 g di olio extravergi­ne d'oliva

20 g di prezzemolo

Sale e pepe

 

Preparazione: 30 minuti

 

Sbollentate i pomodo­ri per 2 minuti, pela­teli, tagliateli a metà per il lungo, eliminate i semi e tritateli gros­solanamente.

 

Pulite il pesce, squa­mandolo, eliminando le pinne e le interiora. Sciacquatelo sotto acqua corrente, asciugate e infarinate leggermente.

 

Riscaldate una padella antiaderente con un filo d'olio e quando è calda cuccete le triglie da entrambi i lati; quando sono croccanti, togliete dal fuoco e fate asciugare su carta assorbente.

 

Tritate le foglie di prezzemolo insie­me a uno spicchio d'aglio. Riscaldate in una casseruola di coccio l'olio con il trito aromatico; lasciate insaporire qualche minuto, unite i pomodori e portate a cottura in 15 minuti.

 

Regolate di sale e pepe prima di unire le triglie e comple­tate la cottura per 8 minuti.

 

 

Le triglie in umido servitele calde.

 

Torna a Ricette light

 

Scrivi commento

Commenti: 0